Dopo la pandemia

Buyback, le 10 società più «generose» con i soci

Dopo la «dieta» imposta da Covid le aziende annunciano nuovi riacquisti di titoli. E dalla lista dei preferiti di Morgan Stanley spunta anche UniCredit

di Maximilian Cellino

I sindacati guardano al "Risiko" delle banche: "Sia un'opportunita'"

3' di lettura

Riacquistare azioni proprie per remunerare i soci e stabilizzare (o magari sostenere) le quotazioni di Borsa. La pratica del buyback spopola da anni a Wall Street, raggiungendo in alcuni casi anche dimensioni per certi versi «patologiche», ma avanza anche nel Vecchio Continente, o almeno avanzava prima della pausa forzata dettata dalla pandemia. In questo inizio 2021 si intravedono però segnali di ripresa interessanti di questa tendenza bruscamente interrotta, che nell’arco del prossimo triennio...

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti