ospitalità

Cain International finanzia hotel in Italia

di Paola Dezza


default onloading pic

1' di lettura

Un finanziamento per due nuovi hotel. È quanto ha ottenuto il gruppo Barletta da Cain International per realizzare un hotel gestito da Rosewood a Venezia e un hotel con il prestigioso marchio di charme Soho House a Roma. Il finanziamento è pari a 120 milioni di euro. Cain International è un gruppo con base a Londra che è oggi alla sua prima operazione in Italia, mercato nel quale i soci del gruppo vogliono essere sempre più presenti.

La società è particolarmente attiva nel segmento del finanziamento al real estate con operazioni all’attivo con Canary Warf e con la Almacantar della famiglia Agnelli.

Soho House a Roma sarà sviluppato dal gruppo Barletta nel cuore del quartiere San Lorenzo. La struttura comprenderà 32 camere di albergo, 40 appartamenti, due ristoranti e una Cowshed spa. Il tutto sarà completato nel 2020.

A Venezia un immobile storico costruito nella metà del 1400 si prepara ad accogliere un nuovo hotel di lusso. Palazzo Donà Giovannelli è stato acquistato dal gruppo Barletta per farne un albergo che sarà gestito dal marchio internazionale Rosewood Hotels & Resorts. Il gruppo vanta oggi 24 proprietà di lusso uniche in 15 Paesi, con 21 nuovi hotel in fase di sviluppo.
Rosewood Venice aprirà nel 2020 come seconda proprietà del marchio in Italia, dopo Castiglion del Bosco in Toscana di Massimo Ferragamo, e quarta in Europa.
Il palazzo è situato nel quartiere di Cannareggio e vanta giardini e corti uniche per una città come Venezia.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...