Il quesito del Lunedì

Calcolo dell’Isee: nell’indicatore redditi e patrimoni anche dei conviventi

Il nucleo di riferimento è costituito dai componenti della famiglia anagrafica alla data di presentazione della dichiarazione sostitutiva unica (Dsu)

di Stefano Cavaciocchi

1' di lettura

Domanda. In uno stato di famiglia sono presenti l’intestataria della scheda, suo figlio e il suo compagno, padre del ragazzo, come convivente. Ai fini della compilazione dell’Isee, si deve inserire anche il reddito del compagno?
R.P. – NAPOLI

Risposta. La risposta è affermativa. Ai fini Isee, il nucleo familiare di riferimento è costituito (ex articolo 3 del Dpcm 159/2013, «Regolamento attuativo della riforma introdotta con l’articolo 5 del Dl 201/2011») dai soggetti componenti la famiglia anagrafica alla data di presentazione della dichiarazione sostitutiva unica (Dsu). Nel caso in questione, i due genitori conviventi, ancorché non coniugati, e il figlio.
Alla determinazione dell’indicatore concorrono pertanto redditi e patrimonio di entrambi i genitori.

Loading...

Il quesito è tratto dall’inserto L’Esperto risponde in edicola con Il Sole 24 Ore di lunedì 26 luglio.

Consulta L’Esperto risponde per avere accesso a un archivio con oltre 200mila quesiti, con relativi pareri. Non trovi la risposta al tuo caso? Invia una nuova domanda agli esperti


Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti