videogiochi

Call of Duty: Modern Warfare è tornato. La guerra è sempre più realistica

Torna alle origini lo sparatutto di Infinity Ward. Molto realistico e contemporaneo nei contenuti. Spettacolare ma anche controverso nelle scelte. Non è un remake.

di Luca Tremolada


default onloading pic

2' di lettura

Modern Warfare è tornato. Dopo qualche battuta d’arresto il nuovo

La copertina

capitolo di Call of Duty (Ps4, Xbox One e Pc) viene promosso quasi all’unanimità dalla critica raggiungendo su Metacritic un punteggio addirittura superiore all’80%. Gli sviluppatori di Infinity War hanno giocato la carta del realismo, sia nella grafica che nell’ambientazione rendendo lo sparatutto di Activision un gioco attuale e maturo, spettacolare ma controverso.

Immagini del gioco

Troverete missioni che alludono all’uccisione di Bin Laden e teatri di guerra urbani caotici e spaventosi come quelli che simulano un attacco terroristico a Londa nella piazza di Piccadilly Circus. La nazione di fantasia dell'Urzikstan ricorda molto da vicino la tragedia attualissima dei Curdi.

Cod, Modern Warfare, il trailer

Viene anche nominata l’“Autostrada della morte”, la strage avvenuta durante la Guerra del Golfo quando nel 1991 furono bombardate lungo la strada che collega Bassora a Kuwait le truppe di soldati iracheni. Nel gioco la colpa viene attribuita ai russi, il che ha suscitato non poche polemiche. Va detto anche l’uso un po’ spregiudicato di fatti che si sono realmente verificati non è nuovo nella cifra narrativa di Infinity Ward. In

Immagini del gioco

Call of Duty: Modern Warfare 2 ricordiamo la missione “No Russians” durante la quale il giocatore era costretto nei panni di un terrorista durano l’assalto a un aereoporto civile. In questo nuovo Cod però, al netto di una superficialità di forma propria degli sparatutto, galleggia qua e là il tentativo di raccontare la guerra fuori dagli stereotipi dei film d’azione americani. È un tentativo e in quanto tale va accolto con una giusta soddisfazione.

Immagini del gioco

Cosa ci è piaciuto. Segna un ritorno nella centralità della campagna single player ma al tempo stesso è sontuoso nell’offerta di mappe di gioco nella modalità multiplayer. Ci sono tante piccole opzioni per l’online come la modalità con i mezzi da accogliere con convinto piacere. Il level design è di”livello” e colpisce, in positivo, il ritmo del gioco che finalmente è meno frenetico. Nota tecnica: nella versione Pc il gioco supporta risoluzone 4K e tecnologia di illuminazione dinamcia Ray Tracing. E per la prima volta in Call of Duty: Modern Warfare è possibile giocare in cross play tra PC,

Immagini del gioco

PlayStation 4 e Xbox One.

Cosa non ci è piaciuto. L’intelligenza artificiale non è all’altezza dell’impianto scenografico. La campagnia single player è cortina. Le Spc Ops invece sono sembrano molto divertenti.

Per approfondire
Il ritorno di Call of Duty. Oltre mezzo miliardo di dollari al lancio. Nel mirino Fortnite

Call of Duty IV: record vendite nelle prime 24 ore

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...