studio di Facile.it

Calo del 20% delle tariffe di telefonia mobile, ecco le più economiche

di Alessandro Longo


default onloading pic
(Agf creative)

3' di lettura

In un anno le tariffe di telefonia mobile sono calate del 20 per cento – da gennaio 2018 a gennaio 2019 – e ora bastano 12 euro al mese in media per un pacchetto ricaricabile. Lo dice uno studio di Facile.it appena pubblicato. Non solo: gli operatori telefonici ormai si fanno battaglia con offerte che in 8-9 euro al mese danno tantissimo, persino 50 GB e oltre. Anche se spesso le più economiche è possibile trovarle non sui siti ufficiali ma in alcuni negozi o solo a chi contatta direttamente l'operatore via internet o al telefono.

Il tutto è certo l'effetto Iliad: l'arrivo del nuovo operatore mobile italiano ha obbligato la concorrenza ad abbassare i prezzi. Ora è sul mercato con un'offerta da 7,99 euro, 50 GB, minuti e sms illimitati (più 9,99 euro di attivazione). Secondo un rapporto Mediobanca, il mercato ha perso così 300 milioni di euro nel 2018 e si mette a dura prova la capacità di investire nella rete 5G. Per ora però i consumatori gioiscono per i risparmi, stimati da Facile.it. Diminuiscono i costi e, per altro, aumentano i GB disponibili.

Se a gennaio 2018 i principali pacchetti ricaricabili prevedevano, in media, 12 GB, a gennaio 2019 la quantità di dati offerta con le nuove promozioni è aumentata del 130%, raggiungendo, in media, i 28 GB.
«L'ingresso di nuovi player nel settore della telefonia mobile è stato un evento positivo per i consumatori italiani, che oggi non solo hanno la possibilità di scegliere tra un numero più elevato di operatori, ma possono anche godere di una riduzione generale dei costi legata alla competizione tra le aziende», dice Lodovico Agnoli, Responsabile new business di Facile.it. «Una condizione che si traduce in un importante vantaggio economico per le tasche dei cittadini se si considera che il 90% della popolazione adulta ha un contratto di telefonia mobile e, tra questi, il 37% ha più di una scheda SIM».

A causa degli sconti, nel 2018 più di un cliente su tre (36%) ha cambiato il proprio operatore mobile e il 14% ha dichiarato di aver cambiato compagnia più di una volta nel corso dello stesso anno, secondo un'indagine realizzata per Facile.it da mUp Research. I motivi: prezzi troppo alti (88%) e il traffico dati non sufficiente (23%).

Adesso siamo nella fase in cui, grazie alle nuove tariffe economiche, gli operatori storici stanno riconquistando alcuni clienti che avevano perso nel 2018 a vantaggio di Iliad o di operatori virtuali.

PER SAPERNE DI PIÙ / Smartphone, vendite ferme. Giù Apple, vola Huawei. La lunga corsa da Nokia a oggi

Vediamo le ultime lanciate.
Tim Steel S 50 Giga: minuti illimitati e 50 Giga a 7,99 euro al mese se si proviene da Iliad e operatori virtuali. A differenza dell'offerta Iliad non ci sono quindi gli sms, ma Tim conta su una rete più capillare e performante. Tim 15 Go New 30 Giga con minuti e sms illimitati, 30 GB e 15 euro per chi viene da qualsiasi operatore nazionale. Sono offerte accessibili con il servizio “entra in Tim con operatore” (https://www.tim.it/passa-tim-con-operatore).
Wind Smart 30 OnLine Edition con minuti illimitati e 30 GB a 9,99 euro al mese. Disponibile per tutti, con attivazione dalla pagina web https://www.wind.it/e-commerce/wind-smart-30/.
Vodafone Unlimited x3 Special: a 11,99 euro minuti illimitati, 20 GB per attivazioni online via sito ufficiale (se no la meta) e GB illimitati per chat, mappe e social, con hotspot incluso. Le app per gb illimitati (“zero roaming”) sono WhatsApp, Facebook Messenger, Skype, Telegram, Viber, Hallo, Hangouts Chat, WeChat, iMessage, Call+ & Message+ e imo; Facebook, Instagram, Twitter, LinkedIn, Snapchat, Pinterest, happn, imo e Tumblr.
All-In Power Digital di 3 prevede minuti illimitati e 60 Giga di traffico internet, che diventano illimitati per chi ha a casa una linea banda larga di 3 (operatore Wind 3).

Uno dei motivi che sta portando al ritorno dei clienti a operatori tradizionali è proprio la possibilità di accedere a offerte integrate fisso-mobile con benefici particolari come questo. Un altro operatore che punta sulla convergenza delle tariffe è Fastweb. La sua Mobile Freedom – 30 GB, minuti illimitati, 100 sms, costa 9,95 per chi ha a casa la banda larga Fastweb (altrimenti 14,95 euro al mese e solo 20 GB).
A questa panoramica si aggiungono le offerte low cost Kena e HO, marchi lanciati da Tim e Vodafone proprio per prepararsi all'ondata Iliad.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...