golden globes 2018

Calvin Klein supporta l’associazione anti-molestie Time’s Up

default onloading pic
(Getty Images)


1' di lettura

Il mondo del cinema ( e non solo) sta facendo i conti con lo scandalo molestie che, partito lo scorso ottobre dallo scandalo Harvey Weinstein ha coinvolto a cascata alcuni big di Hollywood e dintorni. Calvin Klein ha scelto i Golden Globes 2018, alla cui cerimonia molte celebrity si sono presentate in nero proprio per protestare contro le molestie nel mondo del cinema, per comunicare il suo supporto all’associazione Time’s Up, impegnata nella difesa di vittime di aggressioni sessuali, di molestie e di disparità sul posto di lavoro.

Nello specifico, Calvin Klein contribuirà finanziariamente per sostenere il lancio del Fondo di Difesa Legale di Time’s Up.

In occasione della cerimonia, tenutasi ieri sera a Beverly Hills, le attrici Sarah Paulson e Millie Bobby Brown hanno indossato degli abiti Calvin Klein by Appointment, disegnati dal direttore creativo dell’azienda, Raf Simons, e rigorosamente neri.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti