cambio della guardia

Cambio della guardia a Ibm Italia, Rebattoni nuovo ad al posto di Cereda, che cresce in Europa

Il nuovo ad era responsabile delle vendite sul mercato italiano, Cereda diventa technology leader per l’Europa

default onloading pic

Il nuovo ad era responsabile delle vendite sul mercato italiano, Cereda diventa technology leader per l’Europa


1' di lettura

Cambio della guardiai di inizio anno per Ibm Italia. Stefano Rebattoni è stato nominato amministratore delegato della società italiana di Big Blue, prendendo il posto di Enrico Cereda che, dopo aver guidato la società negli ultimi cinque anni, assume ora il ruolo di Technology Leader Ibm Europa, Medio Oriente e Africa, conservando la carica di Presidente per Ibm Italia.

Rebattoni, 46 anni, ha svolto una carriera tutta interna a Ibm Italia, dove lavora da 19 anni. Prima di essere nominato ad era responsabile delle operazioni di vendita complessive delle aziende sul mercato italiano. In precedenza, è stato general manager della divisione Global Technology Services.

Loading...

«Siamo a un punto cruciale nel plasmare il futuro del nostro sistema economico, sociale e sanitario. L'attuale crisi globale sta accelerando la disruption e la necessità di una reinvenzione digitale - ha commentato Rebattoni dopo la nomina -. È un privilegio assumere la guida di Ibm Italia, succedendo a Enrico Cereda e continuando il lavoro di successo da lui svolto per le imprese italiane e lo sviluppo del Paese. Considero prioritaria la missione di aiutare i nostri clienti e partner a capitalizzare la loro trasformazione digitale, posizionandoli al meglio per la crescita attraverso l'utilizzo della nostra piattaforma cloud ibrida aperta assieme alle potenzialità dell'intelligenza artificiale».

Stefano Rebattoni, nuovo ad di Ibm Italia

«Sostenere i nostri clienti nel loro percorso di sviluppo e successo, è fondamentale per Ibm. La pandemia ha evidenziato l'urgenza che il Paese ha di espandere le sue capacità digitali. Stefano renderà il team di Ibm Italia ancora più determinato a guidare l'innovazione che il nostro Paese necessita», ha aggiunto Enrico Cereda.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti