aeroporti

Cambio al vertice di Adr, esce de Carolis sale Troncone

Cambio al vertice del gruppo aeroportuale controllato da Atlantia. Il nuovo ad fino ad oggi è stato responsabile del coordinamento delle attività aeroportuali della holding

di Laura Galvagni

(ANSA)

1' di lettura

Cambio al vertice di Aeroporti di Roma. L'amministratore delegato Ugo de Carolis lascia il posto a Marco Troncone, fino ad oggi responsabile del coordinamento delle attività aeroportuali della controllante Atlantia.
La decisione è giunta al vaglio del consiglio di amministrazione del gruppo dopo vari approfondimenti e risponde alla logica di dare ad Adr una nuova guida in una fase particolarmente delicata per il settore. Il crollo del traffico aereo, complice la pandemia legata all'emergenza Covid-19, e potenzialmente una ripresa dei voli che sarà certamente lenta, implica in prospettiva un'ampia riflessione sul modello di business che andrà ripensato sotto vari punti di vista.

Troncone è stato dunque scelto per la lunga esperienza maturata in ambito aeroportuale e per dare nuovo impulso alla compagnia. Il manager, si apprende, è particolarmente apprezzato in azienda. D'altra gravita nell'area di Adr, seppure con ruoli diversi, da ormai 10 anni. Come cfo, per esempio, ha seguito il turnaround dello scalo ricoprendo un ruolo centrale nella ripresa. Il che lo rende particolarmente adatto ad affrontare questa nuova sfida che richiede sia competenze industriali che finanziarie. L'uscita di de Carolis, a quanto ricostruito, è stata concordata. Il manager stesso ha presentato le dimissioni al consiglio

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti