ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùStudent housing

Camplus inaugura a Roma la residenza San Pietro per i 30 anni di Fondazione Ceur

La struttura – progettata da Roselli Architetti, in prossimità del Vaticano – ha 118 camere divise tra singole e doppie è in grado di ospitare 180 studenti. Oltre a un ampio giardino, ci sono una mensa attiva, un’ampia sala studio e alcuni spazi insonorizzati con pannelli e vetrate fonoassorbenti. Inoltre, un ampio giardino, un parcheggio sotterraneo di oltre mille metri quadrati e terrazze vivibili sia al primo piano che sul tetto

di Laura Cavestri

2' di lettura

Camplus inaugura a Roma la residenza San Pietro per i 30 anni di Fondazione Ceurdi L’interno di una stanza di Camplus San PietroFondazione Ceur – Centro europeo università e ricerca nato nel 1992 – celebra 30 anni di attività e festeggia il compleanno inaugurando (lo ha fatto mercoledì sera nella Capitale) la nuova residenza Camplus San Pietro a Roma, alla presenza del Cardinale Pietro Parolin, del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Roberto Garofoli e al ministro per gli Affari regionali e le Autonomie Maria Stella Gelmini.

L’esterno con terrazza

La struttura – progettata da Roselli Architetti, in prossimità del Vaticano e con una suggestiva vista sulla maestosa cupola di Michelangelo – con le sue 118 camere divise tra singole e doppie è in grado di ospitare 180 studenti. Oltre a un ampio giardino, c’è una mensa attiva per tutti gli ospiti per offrire colazione, pranzo e cena, un’ampia sala studio e alcuni spazi insonorizzati con pannelli e vetrate fonoassorbenti per chi necessita di maggiore concentrazione. La residenza è dotata di un ampio giardino, un parcheggio sotterraneo di oltre mille metri quadrati e di terrazze vivibili sia al primo piano che sul tetto.

Loading...
Spazi comuni

Camplus – che ha costruito e gestirà la struttura – è marchio di proprietà della Fondazione Ceur, provider di student housing con 9mila posti letto tra Italia e Spagna, «Nel 1980 – ha dichiarato Maurizio Carvelli, Ceo di Camplus e amministratore delegato di Fondazione Ceur – ero uno studente fuori sede di Bologna ed è qui che ho ideato, insieme a un gruppo di amici e colleghi dell'università, una cooperativa per affittare appartamenti e riassegnare i posti letto agli studenti. In due anni abbiamo raggiunto 500 studenti e nel 1985 è stato costruito il primo studentato, prima vera start up privata del settore in Europa fondata da giovani studenti. Oggi le idee di quel gruppo di giovani sono diventate una realtà solida come Camplus, con cui ospitiamo oltre 9mila studenti in 11 città italiane e 2 in Spagna, offrendo una vera e propria esperienza abitativa».

Oggi si contano tre collegi di merito (Camplus Alma Mater, Camplus San Felice, Camplus Bononia) che possono ospitare più di 400 studenti; tre a Milano (Camplus Lambrate, Camplus Turro e Camplus Città studi) che mettono a disposizione 400 posti letto per studenti universitari. A Torino, dal 2007 è aperto Camplus Bernini, in cui trovano ospitalità 150 studenti. Nella Capitale, Camplus è presente dal 2016. Ad oggi le strutture presenti sono Camplus Roma Pietralata con la possibilità di ospitare 120 studenti e Camplus San Pietro che ospita 180 studenti. A Firenze, nei pressi della stazione di S.M. Novella, Camplus Firenze è una struttura con 115 camere che possono ospitare 210 studenti. Nel capoluogo verrà aperta anche una seconda struttura all'interno dell’ex Palazzo Poste di via Pietrapiana, di proprietà di Europa Gestioni Immobiliari Spa (società del Gruppo Poste Italiane), in cui verrà realizzato uno studentato da circa 200 posti letto. A sud, Camplus Catania accompagna annualmente nel loro percorso formativo 100 studenti.Così come a Palermo, la struttura Camplus mette a disposizione 120 posti letto per studenti universitari.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati