Famiglie e studenti

CampuStoreAcademy.it: è nata la piattaforma di formazione per le scuole italiane

di Redazione Scuola

4' di lettura

È stata lanciata nei giorni scorsi la piattaforma di eLearning per le scuole e i docenti italiani
CampuStoreAcademy.it. una piattaforma per la formazione facile, innovativa, veloce con contenuti per scuole di livello, grado, indirizzo diverso.

CampuStore Academy, ente riconosciuto dal ministero per la formazione dei docenti, nasce da un presupposto: la professione del docente richiede – e richiederà sempre più - un continuo sviluppo intermini di conoscenze e competenze, tecnologiche sì, ma anche didattiche. Per questo CampuStoreAcademy è stata sviluppata grazie al contributo di undici direttori scientifici unici, undici eccellenzeitaliane che il mondo ci invidia: ciascuno di loro ha sviluppato, pensato, immaginato un ambito di interventoformativo diverso per le scuole di oggi che hanno voglia di pensare al domani.

Loading...

Tanti i temi e i corsi proposti,riconducibili a macro gruppi cruciali per l'evoluzione richiesta alle scuole di oggi: Cittadinanza digitale,Google e G Suite for Education, Microsoft 365, Steam, Robotica educativa, Coding, Automazione eIndustry 4.0, Makerspace e Stampa 3D, Inclusione e accessibilità, Studenti ad alto potenziale, Spazi educativi e ambienti d'apprendimento.

I corsi proposti sono pensati e rivolti ai docenti, dall'infanzia agli istituti tecnici, ma vi sono percorsi specifici pensati anche per dirigenti scolastici, segreterie, genitori. Ogni scelta è stata fatta, pensata, sviluppata tenendo a mente la situazione attuale delle scuole, gli strumentioggi a disposizione ma anche le esigenze che il mondo contemporaneo e gli studenti hanno e pretendo daun percorso educativo che sia davvero calato nella realtà quotidiana.

Ecco perché gli undici direttori scientifici sono certamente degli innovatori, ma soprattutto dei docenti esperti che vivono e respirano il mondo della scuola giorno per giorno.Una “rosa degli 11” formata da Alessandro Bencivenni, prof. Digitale esperto di Google, che è Google Innovator e gestisce uno dei gruppi social dedicato a G Suite più numeroso in Europa, co-leader di Geg (Google educator group) e inserito nel 2020 da Il Sole 24 ore nella classifica dei docenti italiani più “Smart”; Tullia Urschitz che fa parte dell'advisory group della European Code Week ed ha collaborato aprogetti con Scientix, European Schoolnet, Indire e la DG Connect della Commissione europea oltre adessere promotrice di numerose iniziative indirizzate alla riduzione del divario di genere; Rodolfo Galati, ex docente di scuola primaria oggi professore universitario in Tecnologie dell'istruzione e autore di libri per la didattica; Lorenzo Guasti, tecnologo e ingegnere, referente del progetto Maker@Scuola di Indire; Adele Maria Veste, matematica e docente universitaria a contratto esperta di disturbi dell'apprendimento e diinclusione scolastica; Virginia Alberti, docente di matematica, inserita nel 2020 nella lista delle“Unstoppable women”, le donne che stanno cambiando l'Italia, il mondo della tecnologia, dell'innovazione edel business; Pietro Alberti, ingegnere tra i massimi esperti di robotica educativa presenti oggi in Italia; Luca Scalzullo, docente Steam con un passato da ricercatore a New York; Marzia Calvano, dirigente scolastica con un passato al ministero dell'Istruzione e collaborazioni con associazioni a tutela dei ragazzi come Telefono Azzurro; Rendo Delle Monache, docente di sistemi e reti e organizzatori di competizioni di robotica educativa nazionali e internazionali; Anna Mancuso, animatrice digitale e autrice di libri per la didattica.

Con loro poi lavora una squadra di formatori, capace di calare sul territorio e nelle scuole – anche a distanza – i contenuti e le competenze messe in gioco dai diversi corsi ideati eproposti dai direttori scientifici.

«Le scuole di oggi vivono in un mondo che evolve così velocemente e affrontano sfide così complesse chenon sono paragonabili a nulla di simile accaduto prima - commenta Lisa Lanzarini, responsabile del progettoCampustore Academy -. In questo 2020 abbiamo affrontato un'emergenza: sanitaria, certo, ma anche educativa. E questo ha fatto mettere in gioco le scuole italiane, che hanno dato fondo a tanta passione,creatività, voglia di farcela per stare al fianco dei propri studenti. Una bellissima lezione di senso civico da cui chiunque ha tanto da imparare! Però, quest'anno così anomalo, ci ha anche messo di fronte a delle lacune personali davvero importanti che – da adulti – non possiamo più ignorare e dobbiamo assolutamente colmare, per poter essere davvero al servizio degli studenti di oggi. In questo scenario così complesso noi di CampuStore abbiamo deciso di stare vicino alle scuole: nei tre mesi del primo lock-down abbiamo tenuto circa 100 contenuti di formazione completamente gratuiti che hanno aiutato circa 200.000 insegnanti italiani asuperare le maggiori difficoltà legate alla Didattica a distanza (Dad) e allo smart learning. Ma una volta superata l'emergenza è ora di costruire basi più solide, incoraggiando la formazione e l'aggiornamentoprofessionale dei docenti con corsi più strutturati. CampuStoreAcademy.it nasce per questo: per offrire unapiattaforma in cui tutti i bisogni formativi dei docenti di oggi possano trovare risposta concreta e corsi solidi,sviluppati da eccellenze vere, esperte, solide su ogni specifico ambito di intervento. Gli 11 direttori scientificirappresentano proprio questo: una vera garanzia di qualità, persone che studiano questi fenomeni da anni eche li hanno dipanati in profondità, ben prima del Covid-19».

L'obiettivo del progetto CampuStoreAcademy.it è, dunque, quello di formare gli insegnanti sulle opportunità, i rischi, gli strumenti che hanno a disposizione oggi, affinché possano utilizzarli in modo consapevole e sicuro. Perché la vera innovazione sta nelle persone: di oggi e di domani.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati