spread e rischio paese

Caos BTp: Ecco quanta Italia avere in portafoglio

default onloading pic


2' di lettura

Dopo la presentazione della manovra finanziaria del Governo, lo spread torna a ballare e i risparmiatori si ritrovano davanti alle incognite del rischio Italia.
Nella copertina in edicola su Plus24 del 6 ottobre 2018 i gestori invitano alla prudenza chi ha in portafoglio titoli obbligazionari del Tesoro o azioni quotate a Piazza Affari. Il suggerimento di base è una vecchia regola dell'investitore accorto: mai concentrare il patrimonio sulle attività finanziarie del nostro Paese. All'adagio noto, gli esperti di Mirabaud, Crédit Suisse, M&G Investments, Columbia Threadneedle, Union Bancaire Privée, Marzotto Sim e Azimut aggiungono indicazioni pratiche su come gestire il proprio tesoretto.
Il consulente indipendente Vincenzo Cagnetta, poi, consiglia come allocare il capitale in questo momento a tre investitori con profili diversi, ma con esigenze comuni a molte persone: per esempio l'acquisto di una casa o la costruzione di una pensione integrativa.

Adesso il pericolo maggiore per l'investitore è la volatilità, che fa oscillare molto le quotazioni ed espone a perdite in conto capitale in caso di vendita. Tuttavia, c'è un'altra faccia della medaglia della volatilità, ed è che chi ha una maggiore propensione al rischio può trovare occasioni di acquisto interessanti. Per esempio, i BTp a breve scadenza, che negli ultimi mesi hanno sofferto di più e che hanno raggiunto livelli di rendimento vantaggiosi in termini relativi; oppure le azioni bancarie, che sono a sconto, ma ancora vulnerabili.
Secondo molti esperti, infatti, il livello dello spread non rispecchia i rischi reali dei conti pubblici italiani. Importante, però, è monitorare l'agenda politica ed economica (non solo italiana, ma anche europea ) e gli eventi che possano avere impatti sulle attività finanziarie tricolori.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...