ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùMercati

Caporetto sui bond: ecco perché marzo è nero per i titoli di Stato globali

Rendimenti in forte risalita, scompaiono quasi del tutto i bond a tasso negativo: da gennaio la performance dei titoli di Stato globali è di -6,3%

di Morya Longo

“Con tassi in rialzo puntare su obbligazioni coperte sulla volatilità del prezzo”

3' di lettura

Ci eravamo convinti che quella fosse la nuova normalità. Un mondo pieno di liquidità, fornita con abbondanza dalle banche centrali. Un mondo dove la metà dei titoli di Stato globali offriva agli investitori rendimenti negativi. Un mondo alla rovescia. Ma ormai familiare. Confortevole. Quella «nuova normalità» è finita: ora che l’inflazione galoppa e le banche centrali preparano la stretta sui tassi, nonostante la guerra, il mercato obbligazionario sta subendo la sberla più forte che storia ricordi...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti