Mondiale Rally, ecco come sono fatte le auto da corsa del WRC

2/6Auto

Caratteristiche comuni delle auto WRC Plus


Il regolamento tecnico della vetture Wrc venne introdotto alla Fia nel 1997 per favorire l'arrivo nel Campionato Mondiale di nuovi costruttori. Dal 2011 il regolamento prevede che queste auto abbiano una cilindrata 1600 cm3 turbo e una potenza compresa tra i 300 e i 310 cavalli, elevata nel 2017 a 380-400 con le Wrc Plus. Tutte sono dotate di trazione integrale anche se nei modelli di serie non dovesse essere prevista. Il cambio è un sequenziale con un numero di rapporti a scelta del costruttore, generalmente sei. A livello aerodinamico e, conseguentemente, estetico, tutte le Wrc Plus sono dotate di vistose appendici situale anteriormente, lateralmente e posteriormente per aumentante il carico aerodinamico al fine di favorire la guidabilità in curva ed elevare le performance dell'auto. I cerchi sono da 18 pollici per gare su asfalto e 15 su terra.

Riproduzione riservata ©

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti