Da Toti a Lotti, gli uomini del dialogo tra gli schieramenti politici

3/6Politica

Carelli (ex Mediaset), pontiere M5S verso Berlusconi

Emilio Carelli - Imagoeconomica

Emilio Carelli è diventato senatore del Movimento 5 Stelle dopo aver lavorato nelle televisioni di Silvio Berlusconi dal 1980 al 2003, quando passò alla neonata SkyTg24 di Rupert Murdoch. Un curriculum che, agli occhi di molti, lo rende naturalmente un ambasciatore stellato nei confronti del mondo berlusconiano. A proposito della pregiudiziale di M5S nei confronti del Cavaliere l'ex giornalista aveva detto in un'intervista al Messaggero: “Qui non si tratta di avere una pregiudiziale su una persona. Si tratta di dare un governo di cambiamento e che guardi al futuro”. Poi la rassicurazione: “Sono stato un dipendente di Mediaset e non ho nessun problema a dirlo: non mi sembra che all' interno del Movimento ci sia intenzione di attaccare Mediaset”. Parole che non sono piaciute dentro al Movimento. Domenica il chiarimento: “Il veto su Berlusconi resta”.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti