ristrutturazioni bancarie

Carige: il dossier bond domani in cda. Ma le decisioni arriveranno a fine mese

di Andrea Fontana


default onloading pic
(REUTERS)

2' di lettura

Il cda di Banca Carige convocato per domani pomeriggio, farà ulteriori passi avanti nella direzione dell'operazione di emissione del prestito obbligazionario necessario per colmare il gap patrimoniale ma si tratterà con ogni probabilità di una riunione interlocutoria rimandando le delibere attese a un nuovo appuntamento prima della fine del mese. Secondo quanto ricostruito, l'ordine del giorno della riunione non fa esplicito riferimento a delibere sul piano di azione a cui sta lavorando l'a.d. Fabio Innocenzi per ripristinare i requisiti patrimoniali entro fine anno.

La priorità in questa fase riguarda il bond da 200 milioni di euro ed è quindi probabile che la discussione verta sulle possibili alternative relative alle caratteristiche stesse dell'emissione e ai vari step da compiere. La riunione di domani non dovrebbe essere inoltre la sede per la scelta degli istituti che lavoreranno all'emissione (Ubs, Credit Suisse, Deutsche Bank e Jp Morgan le banche che avevano lavorato al Tier 2 nella scorsa primavera). Anche la scelta dell'advisor finanziario a cui affidare un mandato esplorativo per valutare una aggregazione futura verrà effettuata più avanti: i rumors, che non trovano però conferme concrete, danno in pole position Ubs per questo ruolo.

Anche Mincione e Volpi studiano il dossier bond
Per l'operazione bond sarà comunque decisiva la posizione che gli azionisti assumeranno in merito alle garanzie dell'eventuale parte non sottoscritta o in merito alla disponibilità a sottoscrivere direttamente il prestito in parte o completamente. Tutti gli occhi sono puntati sul primo azionista, Malacalza Investimenti. Potenzialmente interessati anche Raffaele Mincione e Gabriele Volpi che tuttavia vorranno probabilmente garanzie sul percorso di aggregazione prima di impegnarsi sul bond. Secondo impressioni raccolte sul mercato comunque è probabile che l'emissione possa avvenire solo a valle della trimestrale in programma il 6 novembre prossimo.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...