il processo per truffa

Carige: ex presidente Berneschi condannato a 8 anni e 2 mesi

di Andrea Fontana

(ANSA)

1' di lettura

L'ex presidente di Carige, Giovanni Berneschi, è stato condannato a otto anni e due mesi, oltre a un anno di libertà vigilata, nel processo per la truffa alla compagnia assicurativa Carige Vita Nuova. Il pubblico ministero Silvio Franz aveva chiesto per Berneschi, alla guida dell’istituto ligure fino al 2013, una condanna a 6 anni per i reati contestati che comprendevano innanzi tutto la truffa aggravata e l'associazione per delinquere.

La truffa che ha portato alla condanna di Berneschi consisteva nell'acquisizione da parte delle compagnie assicurative di Carige di immobili, a prezzi superiori a quelli di mercato, di proprietà di società facenti capo a soggetti compiacenti con il successivo reinvestimento all'estero delle plusvalenze così realizzate.

Loading...
Ex presidente banca Carige condannato per truffa

Condannati anche gli altri sette imputati nel processo genovese, mentre la nuora di Berneschi, Francesca Amisano, aveva patteggiato, a maggio 2015, la pena di 2 anni e 3 mesi di reclusione: l'ex amministratore delegato delle compagnie assicurative di Carige, Ferdinando Menconi, è stato condannato a 7 anni di reclusione; l'imprenditore Sandro Maria Calloni a 9 anni e 2 mesi; l'immobiliarista Ernesto Cavallini a 8 anni e 6 mesi e il commercialista Andrea Vallebuona a 5 anni e 8 mesi. Condanne a 1 anni e 2 mesi per il commercialista Alfredo Averna e per l'avviocato Ippolito Giorgi di Vistarino mentre la pena di un anno e un mese è stata inflitta al commercialista Piermaurizio Priori.

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus)

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti