AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca e sfrutta l'esperienza e la competenza dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni. Scopri di piùBanche

Carige in profondo rosso, Bper non rilancia sul prezzo dell'Opa e il titolo crolla

Il socio di controllo di Carige, il Fondo interbancario di tutela dei depositi, ha deciso di concedere un periodo di esclusiva di quattro settimane a Banca Popolare dell'Emilia Romagna

di Andrea Fontana

(Ansa)

2' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Il prezzo delle azioni Bca Carige torna ad allinearsi ai valori dell'eventuale opa di Banca Bper e il titolo precipita di oltre il 10% rispetto alla chiusura di lunedì 10 gennaio. Il socio di controllo di Carige, il Fondo interbancario di tutela dei depositi, ha deciso di concedere un periodo di esclusiva di quattro settimane a Banca Popolare dell'Emilia Romagna per rendere vincolante l'offerta presentata dall'istituto modenese che mette sul piatto 1 euro per il pacchetto di controllo (80%) nelle mani del Fitd e successivamente lancerà un'opa delle quote di minoranza a 0,80 euro.

I prezzi di Carige in Borsa si erano infiammati nei giorni scorsi in vista della scelta del Fitd tra le tre proposte concorrenti arrivate da Bper, Credit Agricole e Cerberus. Nella nuova proposta presentata al Fitd, Bper ha abbassato a 530 milioni (dal 1 miliardo iniziale) la richiesta di intervento del Fondo stesso come versamento in conto capitale prima del closing dell'operazione ed è ora disponibile a una opa su tutta la quota di minoranza (il 20% circa) comprendendo anche quella in portafoglio a Cassa Centrale Banca. Il prezzo dell'offerta pubblica tuttavia non è stato ritoccato rispetto al valore originale (0,80 euro) come molti in Borsa speravano.

Loading...

Secondo Equita la ricapitalizzazione di Carige da parte del Fitd e i benefici derivanti dalla conversione di imposte attive differite per 320 milioni consentiranno a Bper di coprire gli oneri di ristrutturazione e di integrazione per l'acquisto di Carige, mentre Unipol vedrà così rafforzata la sua strategia di bancassurance che sarà al centro del prossimo piano industriale del gruppo.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti