Prodotti

Casa, ufficio e gaming: Lenovo fa il pieno di smart device

Dalo Yoga Slim 7 al gaming, tutte le novità per la casa e la vita quotidiana del produttore cinese.

di Gianni Rusconi

default onloading pic

Dalo Yoga Slim 7 al gaming, tutte le novità per la casa e la vita quotidiana del produttore cinese.


4' di lettura

C'è veramente l'imbarazzo della scelta nel paniere di prodotti, in arrivo sul mercato italiano, che Lenovo ha presentato in questi giorni dopo l'anteprima del Ces di Las Vegas a inizio anno: personal computer e dispositivi smart per tutti i gusti e in tutti i formati che rispondono alle diverse dimensioni della vita quotidiana (e sempre più digitale) delle persone. L'idea della casa cinese è insomma quella di accompagnare l'utente sempre, in ambito personale e professionale, per l'intrattenimento e la produttività. L'accelerata al lavoro da casa imposta dalla pandemia ha fatto il resto, ridando fiato alle vendite di pc e stimolando i produttori, come ha confermato anche Emanuele Baldi, General Manager di Lenovo per l'Italia, ad estrarre dal cilindro soluzioni di computing per la nuova normalità.

User experience più intelligente

Lo Yoga Slim 7, un notebook ultrasottile con display da 14 (disponibile anche con processore Amd Ryzen serie 4000 con grafica Radeon) o 15 pollici (con Cpu Intel Core i7 fino alla decima generazione e grafica Nvidia GeForce MX), ha dalla sua funzioni di intelligenza artificiale per ottimizzare la durata della batteria e il sistema di rilevamento dell'attenzione. Basta ruotare semplicemente la testa, infatti, per spostare i contenuti dal proprio display a un monitor collegato oppure allontanarsi dal device per mettere automaticamente in pausa la riproduzione audio o video. L'apporto dell'AI si vede anche nella funzione di login-in (e disconnessione) automatica tramite videocamera a infrarossi e Windows Hello. Nei negozi da settembre, con prezzi a partire da 1.299 euro. Inferiore per caratteristiche hardware, ma con il vantaggio di essere un convertibile, è l'IdeaPad Flex 5 (679 euro per il modello con chip Amd e 799 euro per quello a base Intel), notebook incline alla produttività grazie allo schermo touch Full Hd praticamente senza cornici, digital pen a corredo, speaker frontali e sensori biometrici per rilevare le impronte digitali.

Tablet per la famiglia con il maggiordomo virtuale

I pc a tavoletta Smart Tab M10 Fhd Plus di seconda generazione si presentano con il plus dichiarato degli assistenti vocali Alexa e Google Assistant integrati di serie e della massima flessibilità d'uso. Classico tablet Android con schermo Full Hd da 10,3 pollici quando adoperati in mobilità e speaker intelligenti con altoparlanti Dolby Atmos quando riposti nell'apposita Smart Dock per la ricarica. Nel motore c'è un processore MediaTek Helio P22 a otto cervelli che promette risposte adeguate per le sessioni in multitasking, mentre tramite riconoscimento facciale si gestisce il log-in. I prezzi partono da 219 euro (Google Assistant) e 249 euro (Alexa).

Debutto italiano per i nuovi Chromebook

Fra le tante new entry per l'Italia, Lenovo non ha perso l'occasione di inserire in lista gli IdeaPad Chromebook Duet (in vendita da agosto a partire da 349 euro), portatili 2 in 1 che sfruttano in toto l'ecosistema software di Google e in particolare le peculiarità di Chrome OS per navigare tra le app, gestire i servizi in streaming e le applicazioni di produttività in cloud. La chicca? Gli aggiornamenti automatici del sistema, garantiti fino al 2028. Della famiglia Chromebook è anche l'IdeaPad Flex 5 (449 euro), convertibile da 13 pollici con a bordo un processore Intel Core i5 fino alla decima generazione e dischi Ssd con capacità massima di 128 Gbyte. La chicca? Doppia: i due altoparlanti stereo intelligenti rivolti verso l'utente e la penna digitale con supporto integrato per le app di creatività di Adobe Suite.

Pc per il gaming per tutte i gusti e tutte le esigenze

La batteria di nuovi modelli per gli appassionati del gioco è probabilmente la più ricca in assoluto. Il top di gamma Legion 7i da 15 pollici (2.399 euro a salire) sfoggia attributi come la batteria con rilascio graduale dell'energia per aumentare l'autonomia al limite delle 8 ore o come la tastiera TrueStrike con tempi di risposta inferiori al millisecondo. Più abbordabili per costi i Legion 5i (1.699 euro), che comprendono anche le configurazioni con schermo da 17 pollici (circa 3 kg di peso) con 16 Gbyte di memoria Ram DDR4 e unità di archiviazione Ssd da 1 Terabyte. Variazioni al tema sono i Legion 5 (1.499 euro) con processori Amd Ryzen 7 H abbinati a Gpu Nvidia GeForce RTX 2060 e i Legion Tower 5i (1.199 euro). Ulteriori opzioni per i gamer sono infine l'IdeaPad Gaming 3i da 15 pollici e gli IdeaCentre Gaming 5i (con Cpu Intel Core i7 H-Series) e Gaming 5 (Amd Ryzen 7 3700X).

Creativi a tutto Yoga

Fotografia, storytelling digitale e grafica non necessariamente di livello professionale: agli appassionati del genere, Lenovo indirizza dispositivi come lo Yoga Creator 7, un ultraportatile (a listino da ottobre a 1.799 euro) che si fa notare per lo schermo in vetro da 15,6 pollici, un sistema di altoparlanti Dolby Atmos e la presenza di Amazon Alexa con tanto di funzionalità (Smart Home) per attivare tutti dispositivi collegati pronunciando un solo comando. Altro prodotto che rientra nella categoria dei pc destinati ai creativi è l'IdeaPad Creator 5 (1.499 euro), notebook con processori Intel Core i7 fino alla decima generazione e le più recenti Gpu Nvidia.

Produttività casalinga in tutti i formati.

Per i forzati dello smart working, la ricetta di Lenovo prevede diverse possibilità di scelta. La più classica e più prestigiosa porta ai ThinkPad X1 Carbon di ottava generazione (1.499 euro, Iva esclusa) e ai ThinkPad X1 Yoga (1.789 euro + Iva), “macchine” pensate per privilegiare rapidità di risposta, durata della batteria e riavviamento istantaneo senza rinunciare alle prestazioni audio (sistema Dolby Atmos di serie) e alla qualità delle immagini (display con supporto opzionale Dolby Vision).ThinkBook Plus (1.119 euro + Iva), invece, sfoggia un display e-Ink da 10,8 pollici integrato nella cover, che permette di disegnare grafici e prendere appunti utilizzando la penna digitale a corredo, aggiungendosi allo schermo principale da 13,3 pollici. Di tutt'altra concezione e pensati specificamente per ridurre i rischi di inefficienza legati al multitasking porti sono i ThinkCentre M75n , desktop compatti che ben si adattano alla necessità di trasformare gli spazi di lavoro e che assicurano prestazioni all'altezza grazie a un bagaglio tecnico che comprende processori Amd Ryzen Pro (la versione IoT è invece equipaggiata con chip Amd Atthlon), memoria a stato solido e Windows 10 preinstallato. ThinkSmart View, infine, è il primo smart device per i professionisti (costa 320 euro + Iva) con a bordo Microsoft Teams per gestire le videoconferenze da casa o in ambienti di hot-desking, dove le scrivanie non sono assegnate, e può essere utilizzato in spazi pubblici attraverso il proprio smartphone.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti