Casa24

A Cagliari i quartieri San Benedetto e Monte Urpinu guidano la ripresa

  • Abbonati
  • Accedi
focus città

A Cagliari i quartieri San Benedetto e Monte Urpinu guidano la ripresa

Inversione di tendenza sul mercato residenziale di Cagliari, dove si sta assistendo ad un ritorno di domanda d’acquisto nelle zone centrali, soprattutto in quartieri come San Benedetto e Monte Urpinu. Molto del merito va al calo delle quotazioni, registrato negli ultimi 10 anni di crisi immobiliare praticamente ininterrotta, da cui si sta lentamente uscendo.

«Grazie ai prezzi contenuti – entra nel dettaglio Simone Pierini, agente Re/Max – la maggior parte dei compratori riesce a trovare soluzioni nei quartieri più centrali e residenziali, lasciando in ultima battuta le zone più periferiche». Le tipologie più ricercate da questo tipo di acquirenti sono immobili con 3 camere da letto e possibilmente spazi esterni “vivibili”, favoriti dal clima mite in buona parte dell’anno. Spazio anche agli immobili di grandi dimensioni (anche da ristrutturare), ricercati per essere adibiti a bed&breakfast e affittacamere.

Poco gettonare, dunque, le zone più popolari e periferiche della città, su un mercato complessivo dove le compravendite sono in continuo aumento e dove i prezzi, in lieve flessione, non sembrano quindi aver ancora raggiunto un punto di equilibrio.

Da segnalare inoltre il margine di sconto, da applicare a fine trattativa sul prezzo di partenza, sceso negli ultimi semestri ad una media di 17% e tempi di vendita che stanno ripiegando su una media generale di 7 mesi.

Gli immobili più vendibili sono quelli entro i 250mila euro (anche da ristrutturare), ma a tirare la volata degli acquisti è il mercato del credito: in base al monitoraggio effettuato da Facile.it, il valore medio degli immobili acquistatati via mutuo negli ultimi sei mesi è stato di 185.904 euro. L’importo medio del finanziamento richiesto è stato di 132.256 euro, a fronte di un importo medio effettivamente erogato di 115.745 euro.

«Sul fronte dell’offerta invece – torna a parlare Simone Pierini – la maggior parte degli immobili che troviamo in vendita oggi a Cagliari sono solitamente di grandi dimensioni e completamente da ristrutturare». Tra i quartieri con maggior disponibilità ci sono San Benedetto, Fonsarda, San Michele e Sant'Avendrace.

I PREZZI ZONA PER ZONA
Andamento della domanda e dell'offerta immobiliare per quartiere e prezzi medi (in euro) al mq per tipologia di abitazione e tempi medi di durata delle trattative di compravendita (dall'incarico all'agente al compromesso) - GLI AFFITTI Canoni medi indicativi di affitto nelle diverse zone della città per un bilocale (dai 60 ai 70 mq) e per un trilocale (dagli 80 ai 90 mq)

GLI INDICATORI DELLE TRATTATIVE
I tempi medi di vendita delle abitazioni e il differenziale di prezzo tra richiesta iniziale e corrispettivo finale negli anni

I TREND
Indicazioni degli operatori sull'andamento del mercato nei prossimi 12 mesi

© Riproduzione riservata