Casa24

Halston House a Manhattan venduta per 18 milioni di dollari

  • Abbonati
  • Accedi
NEW YORK

Halston House a Manhattan venduta per 18 milioni di dollari

In un mercato newyorchese non certo sfavillante le vendite mega milionarie immettono dosi di ottimismo, come nel caso della famosa Halston House, venduta per 18 milioni di dollari. Certo un deal con caratteristiche uniche, considerando che la Halston House è una delle pochissime case di New York ad essere stata progettata dal famoso architetto Paul Rudolph.

L'ex residenza del designer statunitense Roy Halston a Manhattan si trova nell'Upper East Side ed è stata appunto progettata nel 1966 dal famoso architetto Paul Rudolph. Il noto stilista americano Halston acquistò la proprietà nel 1974 e la trasformò in un luogo per feste leggendarie frequentate dall'alta società di New York. Stelle del mondo del cinema, dell'arte e della musica erano ospiti frequenti delle sue feste, tra cui Andy Warhol e Liza Minnelli. La Halston House fu acquistata dal fotografo e collezionista d'arte tedesco Gunter Sachs nel 1990. Lo riempì con i ritratti dei suoi famosi visitatori, tra cui un dipinto di Warhol di Brigitte Bardot, la sua terza moglie. La casa è stata venduta da Engel & Völkers.

La facciata è realizzata in acciaio e vetro, in netto contrasto con le case del vicinato, in pietra arenaria. Il design riflette l'approccio moderno di Rudolph, fortemente influenzato dal movimento Bauhaus. Negli interni, spicca l'abile uso della luce naturale da parte di. Lo spazio interno è di circa 700 metri quadrati, con tre soggiorni, quattro camere da letto, quattro bagni padronali e uno di servizio, più due cucine. Il salone incassato con il suo soffitto a tre altezze, un muro di finestre e un camino è il fulcro della casa. Da lì una scala galleggiante porta ai piani superiori, dove si trova un terrazzo all'aperto di 148 metri quadrati. “Grazie al suo passato glamour e allo status di culto, questa casa non può non fare una certa impressione. Con il suo design architettonico unico e le finiture di lusso è un'opera d'arte in sé e allo stesso tempo offre una sfera di esclusività,” ha dichiarato Stuart Siegel, Managing Director di Engel & Völkers Market Center di New York.

Engel & Völkers è una società leader a livello mondiale nell'intermediazione di immobili residenziali e commerciali di altissima qualità e yacht e aeroplani nel segmento premium, con un totale di più di 800 sedi con oltre 11mila collaboratori. Attualmente l'azienda opera in oltre 30 Paesi e in quattro continenti.

© Riproduzione riservata