mercato IMMOBILIARE

Case in affitto, Hines e QuadReal investono 1,25 miliardi in Europa

La Jv appena siglata punta ad espandere il settore del living tra Italia, Spagna, Germania, Francia e Uk

di Paola Dezza

default onloading pic
(Alexey Stiop - stock.adobe.com)

La Jv appena siglata punta ad espandere il settore del living tra Italia, Spagna, Germania, Francia e Uk


2' di lettura

Il settore living in Europa sta diventando sempre più importante. E come asset class di investimento, In tutte le sue molteplici sfaccettature, attira il capitale dei grandi gruppi internazionali. Non solo. Iniziano anche a siglarsi le prime joint-venture per lavorare in partnership su progetti definiti e creare piattaforme e portafogli consistenti. In questa ottica Hines e QuadRealProperty hanno siglato una partnership per una nuova joint venture focalizzata sul settore living e proprietà BTR (built to rent, costruite per essere affittate), alloggi per studenti e serviced apartments in tutta l'Europa continentale e i mercati regionali del Regno Unito.

Gli obiettivi
Le due società già collaborano soprattutto negli Stati Uniti e Messico, ma con questa nuova joint venture puntano all'Europa, un mercato che ancora in parte da sviluppare.
Nel vecchio continente, dove ci sono paesi come l'Italia nel quale la classe è agli inizi, la jv ha un target di investimento di 500 milioni di Euro in equity e 1,25 miliardi di Euro considerando la leva finanziaria. Obiettivo è creare un portafoglio in 12 e i 18 mesi, concentrandosi su Francia, Germania, Italia, Spagna, Paesi Bassi, paesi nordici e, nel Regno Unito, nei mercati regionali core fuori da Londra.

In Italia
In Italia il colosso americano ha già avviato diversi progetti per realizzare studentati, a Milano e a Firenze, e complessi multifamily. In particolare a Milano si è focalizzata sulla zona di San Siro, dove ha acquistato un'ampia area da sviluppare, e sul progetto Milanosesto. Qui verrà presentato nei prossimi mesi il lotto pilota, focalizzato proprio sulle residenze da affittare, nel quale il gruppo Usa investirà 500 milioni di euro.

«Questa partnership in joint venture – ha commentato Lars Huber, Chief Executive Officer di Hines Europe – rappresenta per noi un'opportunità incredibile per schierare i nostri team locali in una serie di paesi, capitalizzando sulla loro conoscenza dei mercati di riferimento per individuare e portare a termine acquisizioni e sviluppi per la joint venture. Negli ultimi anni abbiamo diversificato il nostro portafoglio nel settore abitativo ma questa è la prima volta in cui ci siamo imbarcati in una joint venture consolidata a livello paneuropeo su un singolo account» .

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati