enti morali

Case all’asta, quando il ricavato va in beneficenza

di E.Sg.


default onloading pic
Ad Auronzo di Cadore (Bl) è all’asta La Rondinella, struttura ricettiva attualmente destinata a casa per ferie: base d’asta 2 milioni

1' di lettura

Settantuno immobili all’asta in tutta Italia, per la maggior parte appartamenti ma anche box, terreni e hotel. Si possono facilmente consultare sul sito Entimorali.it. Basta cliccare sulla mappa e per ogni indirizzo geolocalizzato vengono visualizzate le schede delle case con foto, prezzo a base d’asta, descrizione e dati catastali.

Si tratta del dodicesimo bando di gara – scadenza il 21 dicembre – per la vendita di immobili di proprietà di enti morali e istituti religiosi. Per partecipare occorre seguire le istruzioni del regolamento pubblicato sul sito e rivolgersi ai professionisti incaricati di occuparsi dell’incanto. «Si tratta di una particolare procedura di vendita – spiega una nota – che assicura la massima trasparenza agli enti e ai partecipanti che potranno visitare gli immobili e ricevere la documentazione completa».

Grazie alla dismissione dei beni, che nella maggior parte dei casi provengono da lasciti testamentari e donazioni, gli enti potranno finanziare i propri progetti umanitari o sociali. Tra i 19 enti e istituti religiosi beneficiari degli introiti derivanti dalle vendite c’è anche l’Unicef.

Il lotto più “preziozo” è ad Auronzo di Cadore (Bl): La Rondinella «una struttura ricettiva attualmente destinata a casa per ferie», con base d’asta di 2 milioni; a Roma è all’asta un lotto di 6 appartamentia Casal Bertone con base d’asta da 1.278.000 euro. Ma ci sono beni molto più a buon mercato, fino agli 8 ettari di terreni agricoli a Rubiana (Torino) dove si parte da 4mila euro.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...