Sport

Caso Emiliano Sala: riprese le ricerche grazie alla raccolta fondi di 150mila euro

a cura di Datasport

1' di lettura

Che la ricerca ad Emiliano Sala, possa finalmente riprendere. Dopo il brusco arresto da parte dei ricercatori e delle autorità britanniche stamani, nel Canale della Manica, sono finalmente ripartite le ricerche per trovare il giocatore del Cardiff grazie ad una bellissima iniativa lanciata falla famiglia e dagli amici del giocatore basata su una raccolta fondi che ha già superato quota 150 mila euro, di cui 25 mila sono stati offerti dal centrocampista del PSG Rabiot.Tante le testimonianze di solidarietà da parte dei giocatori, da Kantè, suo ex compagno di squadra ai tempi del Caen, fino ad arrivare a Messi, suo connazionale. Il campione del Barcellona, proprio ieri sul suo profilo Instagram ha obbligato le autorità e i ricercatori a proseguire le ricerche:" finché c’è una possibilità, un filo di speranza, bisogna cercare Emiliano", sono state le parole del numero 10 azulgrana. Anche il Pibe de Oro, Maradona, ha voluto ribadire la sua vicinanza lanciando un hashtag in onore dello sfortunato giocatore argentino #nodejendebuscar, tradotto "non smettete di cercare".

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti