INDIPENDENZA AL CAPOLINEA?

Catalogna, lo sfogo di Puigdemont: è finita, mi hanno sacrificato


default onloading pic
Un manifestante a Barcellona con la maschera del leader catalano Puigdemont (Afp)

1' di lettura

«Penso ti sia chiaro che è finita. I nostri ci hanno scaricato. Perlomeno me». A sfogarsi così è Carles Puigdemont, l’ex presidente catalano, in un messaggio al deputato Toni Comin intercettato dalle telecamere della tv privata spagnola Telecinco. La delusione del leader è dovuta al rinvio della sua rielezione, avvertita come un voltafaccia del fronte indipendentista. A quanto ha rivelato sempre Telecinco, Puigdemont ha scritto che «il piano della Moncloa trionfa» e che «viviamo gli ultimi giorni della Catalogna repubblicana». Puigdemont ha confermato l'autenticità dei messaggi di sfogo inviati al deputato Erc , in catalano Esquerra Republicana de Catalunya (Sinistra repubblicana di Catalogna), Toni Comin, filtrati oggi dall’emittente.

«Sono umano, ci sono momenti in cui anch'io dubito», ha scritto su Twitter. «Ma sono anche il Presidente, e non mi nasconderò o mi tirerò indietro per rispetto, gratitudine e impegno con i cittadini e il paese. Andiamo avanti!». Sulla pubblicazione dei messaggi “rubati” da una telecamera di Telecinco, Puigdemont aggiunge «sono un giornalista, e sempre ho ritenuto ci siano limiti, come la privacy, che non devono essere mai violati».

La vicepremier spagnola Soraya de Saenz Santamaria ha chiesto proprio oggi al presidente del parlamento catalano Roger Torrent di avviare un nuovo giro di colloqui con le forze politiche e presentare il nome di un nuovo candidato alla presidenza della Catalogna alternativo a Carles Puigdemont. «È giunto il momento di assumere pubblicamente quello che si è detto molte volte in privato” ha affermato, in un apparente accenno alle dichiarazioni di alcuni esponenti di Erc, il partito di Torrent, circa un possibile sacrificio di Puigdemont.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...