HOTEL

Cattolica riapre a Verona Palazzo Realdi

La struttura dove fu fondata Cattolica nel 1896 sarà accessibile al pubblico nel febbraio 2020 come hotel 5 stelle con il brand <i>upper upscale</i> NH Collection di NH Hotel Group

di Redazione Real Estate


default onloading pic

2' di lettura

Palazzo Realdi – lo storico immobile veronese nel quale fu fondata Cattolica Assicurazioni nel 1896 – è prossimo alla riapertura.
Acquistato nel 2018 dal fondo immobiliare Euripide (posseduto al 100% da Cattolica e gestito da Finanziaria Internazionale Sgr), lo stabile si trova nel centro storico della città scaligera. La struttura, risalente al XIV secolo, è stata concessa in gestione alla catena internazionale NH Hotel Group e sarà completamente ristrutturato per diventare un hotel 5 stelle.

L’albergo – punto di riferimento dell’hotellerie di lusso veronese che ha accolto in passato importanti personalità italiane e internazionali – si estende per 6.250 mq di superficie coperta ed è dotato di 70 camere – tra le quali 14 Junior Suite, 6 Suite e una Suite Presidenziale – pronte ad accogliere la clientela leasure e business. La ristrutturazione, realizzata in una lettura contemporanea ed elegante, ha valorizzato gli affreschi e i dipinti ad olio che si possono apprezzare all’interno delle suite e le preziose testimonianze archeologiche di epoca romana e tessiture murarie risalenti all'epoca medioevale, visibili al pian terreno dell’edificio.

«Il settore hospitality – ha affermato Salvatore Ciccarello, Direttore generale di Cattolica Immobiliare – ha acquisito una rilevanza crescente nel portafoglio immobiliare del Gruppo Cattolica e continua a essere fonte di grandi soddisfazioni. L’acquisizione di palazzo Realdi, oggi completamente ristrutturato e affidato in gestione a un partner serio e affidabile come NH Hotel Group, conferma la nostra volontà di sviluppare questo segmento di business, che ci vede già presenti in piazze importanti per il turismo italiano come Roma, Milano e Bologna».

«Per Finint Sgr l’operazione – afferma Mauro Sbroggiò, Ad di Finint Investments Sgr – rappresenta un caso di successo nella valorizzazione di un hotel 5 stelle, che è stato possibile finalizzare anche grazie all’esperienza oramai decennale maturata dal nostro team di gestione nel settore hospitality di alto livello. Con questa operazione gli investimenti dei fondi da noi gestiti in hotel 5 e 4 stelle nelle principali città italiane superano i 400 milioni di euro».

«Siamo molto soddisfatti di poter annunciare questo nuovo progetto – ha concluso Marco Gilardi, operations Director NH Hotel Group Italia & New York – che per noi rappresenta l’affermazione della volontà di continuare ad investire in Italia e valorizzare il territorio attraverso esperienze di altissima qualità. Questo nuovo hotel rappresenterà non solo un luogo di ospitalità eccezionale sia per la posizione che per i servizi di alto livello ma anche una location in aperto dialogo con la città».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...