pericolo nei cieli

Cbs: l’ultimo missile nordcoreano ha sfiorato un volo Air France

di Redazione Online

(Ap)

1' di lettura

Il missile balistico intercontinentale (Icbm) lanciato dalla Corea del Nord venerdì scorso è finito vicino alla traiettoria di volo di un aereo passeggeri della Air France nel Mar del Giappone: il velivolo della compagnia francese era passato solo dieci minuti prima e la Air France - scrive oggi la Cbs News - ha confermato che il vettore di Pyongyang non ha mai messo a rischio la sicurezza del volo, su cui viaggiavano 332 persone.

Secondo l’emittente Usa, l’incontro relativamente ravvicinato tra l’aereo passeggeri e il potente missile nordcoreano solleva nuovi interrogativi, non solo sulla minaccia futura della Corea del Nord nei confronti di Paesi straneri ma anche sul suo attuale potenziale pericolo per chi viaggia in aereo.

Loading...

La Corea del Nord costituisce «senz’altro un pericolo per lo spazio aereo commerciale», ha detto alla Cbs l’ex presidente della National Transportation Safety Board, Mark Rosenker.

E nonostante le rassicurazioni della Air France, l’esperto ritiene che il settore dell’aviazione globale non sia preparato per il lancio non previsto di un missile: «Non penso che il servizio di controllo del traffico aereo sia in grado di avvisare un aereo commerciale della presenza di un missile sulla sua traiettoria di volo», ha chiarito Rosenker.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti