ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùassemblea dei soci

Cdp: cedola da 2,1 miliardi, al Mef un assegno da 1,78 miliardi

Dalla spa di Via Goito arriva il via libera al bilancio 2019 e alla distribuzione del dividendo 2019: 343 milioni alle fondazioni bancarie

di Celestina Dominelli

Coronavirus, Cdp dona 2 milioni di mascherine ai Carabinieri

Dalla spa di Via Goito arriva il via libera al bilancio 2019 e alla distribuzione del dividendo 2019: 343 milioni alle fondazioni bancarie


2' di lettura

Dalla Cassa depositi e prestiti arriva un sostanzioso dividendo per i suoi azionisti, il ministero dell’Economia e le fondazioni bancarie. L’assemblea dei soci del gruppo guidato da Fabrizio Palermo ha infatti approvato il bilancio 2019, che si chiude con utile netto di 2,7 miliardi, e deliberato la distribuzione di un dividendo di 2,1 miliardi: la spa di Via Goito staccherà così due assegni da 1,78 miliardi per il dicastero di Via XX Settembre e da 343 milioni per i soci di minoranza.

La cedola 2018
Lo scorso anno, la Cassa aveva deliberato a chiusura dei risultati 2018 un dividendo da 1,5 miliardi, a fronte di un utile netto di oltre 2,5 miliardi di euro, dopo aver mobilitato risorse complessive per l’economia per 36 miliardi di euro (in aumento del 6,9% rispetto ai 33,7 miliardi dell’esercizio precedente). Al Ministero dell'Economia e delle Finanze erano stati così distribuiti circa 1,3 miliardi euro, mentre alle fondazioni era stata assegnata la restante parte della cedola approvata dall’assemblea degli azionisti e pari a un assegno da circa 250 milioni di euro.

L’extra-dividendo da 960 milioni
Dopo qualche settimana, però, il Mef aveva chiesto alla Cassa anche la distribuzione di una cedola straordinaria: a fine giugno, quindi, l’assise si era riunita per deliberare la distribuzione di riserve di utili portati a nuovo per un ammontare complessivo pari a circa 960 milioni a valere sul residuo utile 2018. Dopo il via libera, il Tesoro aveva così incassato un extradividendo da circa 794,5 milioni (considerando che il ministero, come noto, ha in portafoglio l’82,77% del capitale della Cassa). Alle fondazioni bancarie, che detengono il 15,93%, era invece andata una quota di circa 152,9 milioni.

Cdp lancia Covidbond da un miliardo, domanda quasi doppia

Per approfondire:

Il nuovo piano di Cdp: così crescerà il supporto alle imprese
Cdp modello francese, crescerà sul territorio con la rete di Sace

Riproduzione riservata ©
Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...