ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIndustria

Cdp designa Fabbri nuovo ad di Ansaldo Energia

Il manager vanta una lunga esperienza nei settori energia e oil & gas

di Raoul de Forcade

2' di lettura

Ansaldo Energia ha un nuovo amministratore delegato. Si tratta di Fabrizio Fabbri, 58 anni, manager di lungo corso, con grande esperienza nei settori energia e oil & gas. Fabbri si siede alla guida dell’azienda genovese controllata da Cdp Equity, entrando al posto di Giuseppe Marino, il quale aveva rassegnato le dimissioni l’1 febbraio scorso (lo attende l’incarico di group ceo di Hitachi Rail, a Londra).

Il consiglio di amministrazione di Cassa depositi e prestiti, riunitosi sotto la presidenza di Giovanni Gorno Tempini, ha deciso, dunque, di designare Fabbri ad dell’azienda, di cui controlla l’88% Cdp Equity, unico socio a sottoscrivere l’aumento di capitale da 400 milioni del 2020 e ad aver versato altri 35 milioni nell’ottobre 2022.

Loading...

Da Ricciarelli e General Electric

Fabbri ha iniziato la sua carriera nel 1988 in Ricciarelli (gruppo Sasib) per poi entrare, nel dicembre del 1989, nell’azienda toscana Nuovo Pignone, all’epoca controllata da Eni e cedua poi a General Electric.

All'interno del perimetro industriale italiano di General Electric, Fabbri ha ricoperto diverse cariche, anche in ambito europeo, arrivando ad assumere il ruolo di general manager, per il Sud e l’Est Europa, della divisione europea del gruppo americano e, contestualmente, a partire dal 2015, anche l’incarico di ad di Alstom Power Italia (sempre del gruppo Ge). In quel ruolo ha gestito, in particolare, l’intero business di Ge Power Services.

L’esperienza in Usa

A partire dall’aprile del 2020, è entrato a far parte della struttura manageriale del gruppo americano Ethosenergy, specializzato nella produzione di turbine a gas, a vapore, generatori, pompe a valvole e componenti aeronautici.

In particolare, Fabbri ha ricoperto l’incarico di executive vice president per l’emisfero orientale dell’azienda di Houston, gestendo un’attività che conta su un’organizzazione composta da 2.150 dipendenti e una rete di 22 siti e otto stabilimenti.

«Fabrizio Fabbri è un professionista affermato di grande esperienza. Gli auguro un buon lavoro e i migliori successi alla guida della società», così l’ad uscente Marino, in merito alla designazione da parte del cda di Cassa depositi e prestiti.

Riproduzione riservata ©

loading...

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti