ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùElettronica

Cellularline guarda oltre l’Opa. Celly, avanti con la crescita organica

Respinta l’offerta Esprinet, la società si concentra sul nuovo piano industriale - Il gruppo della distribuzione elettronica rinuncia al salto di qualità nell’accessoristica

di Matteo Meneghello

3' di lettura

Ognuno per la propria strada. Dopo il naufragio dell’Opa lanciata da Esprinet su Cellularline - a conclusione dell’operazione, venerdì scorso, è stato consegnato solo l’11,48% delle azioni del target - i vertici delle due società chiudono a ogni possibilità di ricomporre un’ipotesi di accordo. Fallisce il progetto di un unico player nazionale Cellularline-Celly (controllata da Esprinet) e le due società si concentrano sui rispettivi piani di crescita. «Ora metteremo a terra il piano strategico, che...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti