Sardegna

Cento milioni in dote Attesa la semplificazione

di Davide Madeddu

1' di lettura

Più di cento milioni per i sistemi dei porti sardi. Sono le risorse che possono arrivare nell’isola con il Pnrr attraverso due canali. Da una parte con il fondo complementare che finanzia progetti per 80 milioni per l'elettrificazione delle banchine passeggeri della Sardegna, dall’altra con il bando per la transizione ecologica. In questo caso, come chiarisce Massimo Deiana, presidente dell’Autorità di sistema dei porti e del mare di Sardegna, a disposizione ci sono 28 milioni per l’abbattimento delle emissioni. «Una sfida importante, non solo energetica ma anche culturale - commenta il presidente - Ma è necessario anche adottare una semplificazione delle procedure che siano snelle e con tempi certi. Alla capacità di presentare progetti si deve accompagnare quella di spendere».

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti