enti di categoria

Certificazione di qualità completata per Cassa dottori commercialisti

Dopo aver ottenuto l’UNI EN ISO 9001:2015 sui processi previdenziali, di contabilità e bilancio, ora arriva il bollino anche per le procedure degli investimenti immobiliari

(Ansa)

1' di lettura

Cassa dottori commercialisti, approvato il bilancio consuntivo 2019

Con l'ampliamento della certificazione alle procedure degli investimenti immobiliari, Cassa Dottori Commercialisti ha ottenuto la certificazione UNI EN ISO 9001:2015 di tutti i processi organizzativi dell'Ente. La Cassa aveva già ottenuto la certificazione di qualità sui processi previdenziali, di contabilità e bilancio,confermati anche da una verifica effettuata nel 2020.

La struttura

Il sistema di gestione della qualità di Cassa Dottori Commercialisti, certificato per la prima volta nel 2014, si basa su un approccio risk based thinking che misura la capacità di assumere decisioni dopo aver valutato tutti i possibili effetti, positivi e negativi, di eventi straordinari e inattesi capaci di incidere sugli obiettivi strategici, adottando un modello che

Loading...

privilegia la cultura dell'innovazione.«Qualità dei servizi agli associati ed efficacia della gestione– commenta Stefano Distilli, presidente di Cassa Dottori Commercialisti – rappresentano i valori fondanti della nostra mission e del nostro modello organizzativo. Il rinnovo della certificazione di qualità rappresenta un nuovo punto di partenza nel percorso di innovazione intrapreso dalla Cassa che ha, tra l'altro, consentito alla Cassa di continuare ad erogare i servizi agli associati anche durante l'attuale fase emergenziale».

A confermare la certificazione del sistema di gestione della qualità dei servizi di Cassa Dottori Commercialisti con validità fino al 2023 è stato l'ente di certificazione TÜV SÜD.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti