AUTO HI-TECH

Ces 2019, tutte le novità di Bosch: dalla guida autonoma all'intelligenza artificiale

di Giulia Paganoni


3' di lettura

LAS VEGAS -
Like a Bosch. Questo lo slogan con cui si apre la conferenza stampa del colosso tedesco al Ces 2019. Bosch infatti vuole consolidare la posizione di protagonista riguardo automazione, elettrificazione e connettività.
Le previsioni dicono che entro il 2020 (praticamente domani) l'IoT raggiungerà una quota di 250 miliardi di dollari ed entro il 2025 saranno 55 miliardi i device connessi.
Sono stati Markus Heyn, membro del board Bosch Group, e Mike Mansuetti, presidente Bosch Nord America, a presentare la strada con cui l'azienda vuole assumere il ruolo “Like a Bosch”.
Avvalendosi del proprio cloud IoT, l'azienda ha già realizzato più di 270 progetti in campi quali mobilità, domotica, smart city e agricoltura. Il numero di sensori e dispositivi connessi con la Bosch IoT Suite è aumentato di quasi il 40% lo scorso anno ed oggi ha raggiunto gli 8,5 milioni.
Vediamo quali sono le novità presentate dal colosso di Stoccarda al Ces2019.

Concept elettrico, autonomo e connesso.
Il concept vehicle di Bosch riunisce tutte le caratteristiche in un solo mezzo: uno shuttle elettrico a guida autonoma completo di servizi integrati. Il colosso tedesco è fornitore di hardware, software e nuovi servizi digitali per prenotare i veicoli, pagare le corse o condividerle con altri passeggeri. Inoltre, sarà lo stesso mezzo a notificare quando è necessario sostituire un componente. Il concept è dotato anche di eAxle, il sistema di trazione elettrico Bosch, e un sistema di parcheggio che permette di condurre lo shuttle direttamente all'area di sosta più vicino. Infine, il perfectly keyless permette di avere una chiave virtuale memorizzata nello smartphone.
Ricarica, navigazione e integrazione.
Ma le novità non finiscono qui. La mobilità passa per una gamma di servizi e soluzioni che semplificano le attività quotidiane. Ne sono un esempio il Convenience Charging, una soluzione integrata (qui basata su una Audi A3 e-tron) per la ricarica e la navigazione che comunica con precisione alle auto elettriche non solo quando finirà la loro autonomia, ma anche dove potranno trovare la stazione di carica successiva. Questo grazie alla combinazione delle informazioni provenienti dal sistema di propulsione elettrico con i dati del veicolo e quelli ambientali in modo da elaborare una previsione realistica. L'integrazione riguarda anche lo smartphone, per questo è stata presentata mySPIN, soluzione con la quale gli automobilisti possono usare le applicazioni grazie a un adattatore per l'impianto di infotainment.
Per evitare gli incidenti con chi viaggi contromano, Bosch ha sviluppato una soluzione basata su cloud che invia un avviso al conducente e a tutti gli automobilisti messi a rischio. E la mappatura non riguarda solo i mezzi in movimento ma anche le previsioni del tempo e la morfologia del territorio. Per questo si sta lavorando al miglioramento della classificazione della strada, delle curve e i profili verticali al fine di rendere più precisa la determinazione della posizione dei veicoli autonomi all'interno della corsia.
Collaborazioni e progetti in atto.
Uno dei punti più importanti sono anche le partnership. Sono numerosi gli attori che collaborano con Bosch, tra questi SiTime, Astrobotic, Splt, CeresPower. E parlando di guida autonoma, il colosso tedesco ha stretto un accordo con Daimler (Mercedes e smart) e la città di San José (California, USA) per i test che portano allo sviluppo di un sistema per la guida autonoma di livello 4 su 5 entro l'inizio del prossimo decennio.
Infine, a Las Vegas ESCRYPT, consociata di Bosch, presenta CycurACCESS una soluzione di sicurezza per sistemi di accesso keyless al veicolo. Le tecnologie di crittografia allo stato dell'arte rendono queste chiavi digitali decisamente sicure. A questo si aggiunge anche una soluzione all-in-one per gli aggiornamenti software over-the-air protetti, con una gestione efficiente di certificato e chiave crittografica per garantire la crittografia end-to-end dalla centralina del veicolo ai sistemi informatici del produttore.

    Newsletter

    Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

    Iscriviti