ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùSoftware

Ces 2023, Android Auto Coolwalk: Google rilascia la nuova versione e arrivano le mappe HD

Nuovo design ma anche la possibilità di utilizzare WhatsApp per le chiamate sono solo alcune delle novità che porta in dote la nuova versione

di Danilo Loda

3' di lettura

Anche se la nuova versione di Android Auto, battezzata Coolwalkè disponibile da tempo sugli smartphone degli utenti iscritti al programma “beta”, Google ha scelto il CES 2023 per presentare e di conseguenza rilasciare per tutti l'ultimo, importante aggiornamento.
Android Auto di Google - da non confondere con Android Automotive - è l’estensione del proprio smartphone al display del sistema di infotainment dell’auto. Quando si collega il proprio smartphone Android al veicolo (tramite cavo o wireless), viene visualizzata l’interfaccia di Android Auto. Il software è già parte integrante di Android dalla versione 12.

Con l'ultimo aggiornamento l'interfaccia utente ottiene un nuovo design che è stato presentato in anteprima a Google I/O 2022. Il rilascio era originariamente previsto per l’estate del 2022, ma ha subito inaspettati ritardi fino al lancio ufficiale avvenuto il 5 gennaio.

Loading...

Secondo Google, il nuovo design si concentra su tre aspetti importanti per i conducenti: navigazione, comunicazione e riproduzione multimediale.

Per una visualizzazione più rapida del percorso, Google Maps si è “avvicinata” al conducente. Secondo Google, la panoramica dei nuovi media ora risplende nel design Material You, che il produttore ha introdotto con Android 12 e ulteriormente sviluppato con Android 13. Una nuova funzione di avvio rapido consente inoltre un facile accesso alle app utilizzate di recente.

Poiché Android Auto è compatibile con tutte le principali marche di veicoli e può essere utilizzato in oltre 150 milioni di automobili, il nuovo layout a schermo diviso della nuova versione può ora essere adattato a schermi di dimensioni diverse.

Non importa se l’auto ha uno schermo in formato orizzontale o verticale o una dimensione del display diversa. Il vantaggio della visualizzazione a schermo diviso è che ora è possibile vedere navigazione e media fianco a fianco in modo da non perdere di vista il percorso impostato in Google Maps durante la ricerca della stazione radio preferita.

Android Auto Coolwalk: WhatsApp ora supporta le chiamate vocali

Oltre al nuovo design, Google promette che la nuova versione di Android Auto Coolwalk sarà più facile da usare rispetto a prima. È qui che entra in gioco l’Assistente Google: ora offre suggerimenti intelligenti, promemoria sulle chiamate perse, notifiche rapide sull’orario di arrivo ai tuoi contatti e accesso diretto a musica o podcast.

Le scorciatoie sullo schermo sono progettate anche per velocizzare la risposta ai messaggi e chiamare i contatti preferiti. Google sta anche introducendo una barra apposita per far avanzare musica e podcast. Questa è “una delle funzionalità più richieste” per poter saltare in avanti in una canzone o in un episodio.

Con la nuova versione di Android Auto, inoltre, è possibile effettuare chiamate tramite WhatsApp. Secondo Google, la funzione verrà implementata gradualmente, e sarà disponibile fin da subito solo con gli smartphone Google Pixel e i più recenti prodotti da Samsung.

Google annuncia inoltre che la funzione lanciata a fine 2022 per condividere la chiave digitale dell’auto con altre persone sarà estesa ad altri modelli di smartphone. Attualmente, la funzione è supportata solo da dispositivi Pixel e iPhone, ma sarà presto utilizzabile anche sugli smartphone Samsung. Secondo Google gli utenti Xiaomi “saranno in grado di utilizzare e condividere le chiavi digitali dell’auto entro la fine dell’anno”. La chiave digitale dell’auto, attualmente supportata solo da BMW, sarà presto estesa ad altri marchi automobilistici.

Android Automotive: nuove funzionalità con Google integrato

Anche i veicoli con Android Automotive a bordo, come i modelli proposti da Polestar, Chevrolet, GMC, Cadillac e Renault e Volvos, ottengono nuove funzionalità. Queste auto hanno ora integrato Google Assistant, Google Maps e altre app di Google Play direttamente sullo schermo dell’auto senza la necessità di collegare uno smartphone. Presto, secondo Google, avranno anche l’app di YouTube.

In occasione del CES 2023, Google ha dotato questa versione di nuove funzioni. La prima riguarda l'app Waze che è ora “ disponibile in veicoli Renault selezionati “ e sarà successivamente disponibile in più auto abilitate per Android Automotive.

Le nuove mappe HD di Google sono ora disponibili per le case automobilistiche che utilizzano Google Automotive Services, a partire dalla Volvo EX90 e dalla Polestar 3. Il nuovo aggiornamento, come spiega Google, fornisce “dettagli stradali precisi come segnaletica orizzontale e ostacoli per supportare le case automobilistiche che offrono guida assistita e autonoma”.

In occasione del CES 2023, Google ha dotato questa versione di nuove funzioni. La prima riguarda l'app Waze che è ora “ disponibile in veicoli Renault selezionati “ e sarà successivamente disponibile in più auto abilitate per Android Automotive.

Le nuove mappe HD di Google sono ora disponibili per le case automobilistiche che utilizzano Google Automotive Services, a partire dalla Volvo EX90 e dalla Polestar 3. Il nuovo aggiornamento, come spiega Google, fornisce “dettagli stradali precisi come segnaletica orizzontale e ostacoli per supportare le case automobilistiche che offrono guida assistita e autonoma”.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti