ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùMobilità

Ces 2023: debutta Holon il mover a guida autonoma firmato Pininfarina

Il nuovo brand Holon ha presentato al Ces 2023 il primo minibus per il trasporto elettrico condiviso e autonomo progettato in collaborazione con Pininfarina.

di Federico Cociancich

2' di lettura

La multinazionale austrica Benteler ha lanciato il nuovo brand Holon per rilanciare le proprie ambizioni nel business globale della mobilità autonoma ed elettrica per la mobilità del futuro. Il nuovo minibus, progettato assieme all'italiana Pininfarina e presentato al Consumer Electronic Show 2023 di Las Vegas, è in grado di spostarsi autonomamente per le strade cittadine, con una velocità massima di 60 km/h e con un'autonomia di circa 290 chilometri.

Il mover è stato espressamente progettato per i servizi on-demand, come il ride-pooling e il ride-hailing, così come i normali servizi di linea. Il primo progetto pilota è già stato annunciato: verrà avviato in Germania con la Hochbahn di Amburgo, la seconda più grande società di trasporto pubblico del Paese. Negli Stati Uniti, la sperimentazione dei primi veicoli sarà invece affidata al fornitore di soluzioni per la mobilità Beep. Altre aree di applicazione e futuri clienti includono istituzioni private come università, aeroporti, e parchi nazionali.

Loading...
Holon, il people mover robot

Holon, il people mover robot

Photogallery6 foto

Visualizza

Autonomo, digitale e sostenibile

Il mover è dotato di guida autonoma di livello 4 basata su Mobileye Drive, il primo sistema commerciale del settore, ed è aggiornabile Over The Air. La scalabilità del veicolo è garantita da un tris di caratteristiche che lo aiutano a prendere le giuste decisioni lungo il tragitto: un sistema di rilevamento avanzato che utilizza diversi sensori ridondanti, una tecnologia di mappatura innovativa e un modello formale.

La sostenibilità è parte integrante del progetto Holon, non a caso il mover utilizza una trazione elettrica e durante tutto il processo di sviluppo è stata data grande attenzione all'uso di materiali sostenibili.

Progettato per la massima inclusività

Il veicolo si fa notare per il design asimmetrico che combina massima funzionalità, riconoscibilità e inclusività. Il minibus è stato infatti concepito con uno spazio adeguatamente ampio per ospitare un massimo di quindici passeggeri e una carrozzina. La disposizione dei posti a sedere, leggermente sfalsata, vuole offrire un senso di privacy e soddisfare al contempo tutti i requisiti di sicurezza

.Progettato per essere altamente inclusivo, il mover Holon consente a tutti di beneficiare allo stesso modo della flessibilità offerta dalla mobilità: le porte elettriche a doppia ala con sensori fotoelettrici e una rampa automatica con funzione di abbassamento sono di serie, garantendo un accesso senza barriere. Il fissaggio automatico delle sedie a rotelle all'interno del veicolo coniuga comfort e sicurezza, mentre le informazioni in Braille e una guida audiovisiva forniscono supporto alle persone ipovedenti durante il viaggio.

Piattaforma flessibile

Lo sviluppo di questo mover è avvento grazie a partner come Pininfarina e Mobileye, oltre a Cognizant Mobility, azienda specializzata in elettronica e IT. L’architettura della piattaforma, particolarmente flessibile, consente a Holon di portare sul mercato, in modo tempestivo, ulteriori varianti sia per il trasporto passeggeri, sia per future applicazioni cargo. La produzione è programmata per la fine del 2025.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti