Sport

Champions League: il Real Madrid ha l'Ajax e il Bayern nel mirino

a cura di Datasport

2' di lettura

Pur avendo rischiato nei doppi confronti con Juventus ai quarti di finale e Bayern Monaco in semifinale, il Real Madrid ha conquistato un'altra finale di Champions League, la sedicesima in totale, terza consecutiva e la quarta negli ultimi cinque anni, se consideriamo anche quella disputata (e vinta) al Da Luz nel 2014. I blancos hanno già ottenuto un record lo scorso anno, diventando la prima squadra a vincere la Coppa dei Campioni per due anni consecutivi da quando la massima competizione europea per club ha assunto la nuova denominazione di Champions League. A Kiev, il prossimo 26 maggio, gli uomini di Zidane possono ottenere la terza vittoria di fila in questa manifestazione.   Le ultime due squadre a vincere la Coppa dei Campioni per tre anni di fila sono state Ajax e Bayern Monaco. Dall'edizione 1970/1971 all'edizione 1972/1973, infatti, i lancieri, guidati da Johan Cruijff, vinsero in finale battendo il Panathinaikos a Wembley, l'Inter a Rotterdam e la Juventus a Belgrado. Dopo gli olandesi, però, toccò ai tedeschi: Gerd Muller e compagni, infatti, si aggiudicarono le edizioni 1973/1974, 1974/1975 e 1975/1976 superando rispettivamente l'Atletico Madrid (1-1 ai supplementari a Bruxelles, ma 4-0 al replay), il Leeds United e il Saint-Etienne. Il record di vittorie consecutive della Coppa dei Campioni, però, spetta proprio al Real Madrid, che vinse le prime cinque edizioni tra il 1955/1956 e il 1959/1960. Il record dei blancos di Di Stefano e Puscas è ancora lontano, ma il dominio sulla Champions League di questo Real Madrid è evidente.   Tra i principali artefici di queste imprese, oltre a Cristiano Ronaldo, Zinedine Zidane, che eguaglia Marcello Lippi e Fabio Capello: i due allenatori italiani, infatti, raggiunsero tre finali di fila. Il ct dell'Italia campione del Mondo nel 2006 arrivò all'atto conclusivo tra il 1996 e il 1998, mentre l'ex tecnico dello Jiangsu tra il 1993 ed il 1995. Entrambi, però, vinsero solo una Champions League: Lippi nel 1997 contro l'Ajax, Capello nel 1994 contro il Barcellona. Zidane, invece, finora ha fatto due su due, e a Kiev, contro una tra Liverpool e Roma, cercherà il tris, che lo proietterebbe in vetta agli allenatori con più Champions League vinte, eguagliando le tre vittorie di Bob Paisley, tricampione con il Liverpool nel 1977, nel 1978 e nel 1981, e Carlo Ancelotti, vincitore nel 2003 e nel 2007 con il Milan e nel 2014 proprio con il Real Madrid, nella finale contro l'Atletico del 2014, che regalò la cosiddetta "Decima" ai blancos e inaugurò l'attuale ciclo vincente, spezzato solo dal Barcellona nel 2015.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti