ITALIAN CHEESE AWARD

Cheese! Ecco i formaggi più buoni in Italia

di Food24


default onloading pic

2' di lettura

Il formaggio aromatizzato più buono d'Italia si fa nel Trevigiano, quello invece erborinato, Gorgonzola DOP Dolce, si fa in Piemonte presso lo storico caseificio Luigi Guffanti 1876, la burrata migliore è invece quella che viene prodotta a Putignano (Bari) dal Caseificio Artigiana . Lo ha deciso la giuria dell'”Italian Cheese Award 2018” che ha assegnato alla Latteria Perenzin di San Pietro di Feletto (Treviso) il primo premio al “Capra al traminer”.

Il concorso, giunto alla quarta edizione, si è svolto il 13 ottobre al Fico Eataly World di Bologna . L'Italian Cheese Award è organizzato dal 2012 da “Guru del Gusto” con la collaborazione di Alberto Marcomini, ed è riservato ai migliori formaggi prodotti con 100% latte italiano. Circa 1.500 i partecipanti,
con 31 finalisti e 10 i “best cheese”, uno per ogni categoria, più sei premi speciali.

Il Capra al traminer, creazione casearia della storica latteria, è entrato per la seconda volta, nella top ten dei migliori formaggi italiani conquistando la medaglia d'oro nella categoria “Aromatizzato”. Si tratta di un ubriacato prodotto con latte di capra dei pascoli del Veneto, affinato con l'uva traminer del Trentino Alto Adige, che offre aromi delicati e profumati.

Adatto a chi è intollerante al lattosio
“Sono molto orgogliosa di questo premio - ha detto la titolare Emanuela Perenzin - non solo perché il metodo dell'ubriacatura rappresenta una tradizione del nostro territorio, ma anche perché questo formaggio ha una storia molto bella da raccontare. Il Capra al traminer nasce perché un carissimo amico voleva fare un formaggio di capra per il figlio intollerante al latte di vacca; così abbiamo deciso di mettere insieme la sua uva e il nostro formaggio per creare un caprino che potesse consumare anche lui. Finalmente quest'anno siamo riusciti a averlo anche nella versione biologica”.

Qui la lista con tutti i premiati:
Categoria Formaggio FRESCHISSIMO
Caseificio La Tenuta Bianca - Campania - Annutolo

Categoria Formaggio FRESCO
Caseificio Monte Jugo - Lazio - Caprino nobile

Categoria Formaggio PASTA FILATA
Caseificio Artigiana - Puglia - Burrata

Categoria Formaggio PASTA FILATA STAGIONATA
Caseificio Posticchia Sabelli - Basilicata - Caciocavallo Silano piccante

Categoria Formaggio PASTA MOLLE
Caseificio Arunda - Alto Adige - Englhorn

Categoria Formaggio SEMISTAGIONATO
Caseificio De Magi - Toscana - Antani

Categoria Formaggio STAGIONATO
Caseificio Castelmagno DOP - Piemonte - La Meiro Terre di Castelmagno

Categoria Formaggio STAGIONATO OLTRE 24 MESI
Caseificio Gennari - Emilia Romagna - Parmigiano Reggiano 36 mesi

Categoria Formaggio AROMATIZZATO
Latteria Perenzin - Veneto - Capra ubriaco al Traminer

Categoria Formaggio ERBORINATO
Caseificio Luigi Guffanti 1876 - Piemonte - Gorgonzola DOP Dolce

Premi Speciali assegnati dalla Redazione di Guru del Gusto
Premio al miglior derivato del latte
Ricotta di latte vaccino - Az. Agr. Sante Rugo
Premio 'Donne del latte'
Ida Barbero - Titolare gastronomia Barbero (TO)
Premio al miglior formaggio di montagna
Toma Bettelmatt - stagionato da Luigi Guffanti 1876
Premio alla carriera
Antonio Madaio – Casa Madaio
Cheese Bar dell'anno
Premio le attività innovative di somministrazione del formaggio
I Caprini - Botega & Cusina di San Giovanni Lupatoto (Verona)
Formaggio dell'anno
Stracchino all'Antica - Az. Agr. Locatelli distribuito da Latteria di Branzi
Premio al miglior formaggio per la Birra
Castelmagno stagionato d'alpeggio - Az. La Meir

    Brand connect

    Loading...

    Newsletter

    Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

    Iscriviti
    Loading...