730, 10 mosse per non sbagliare la dichiarazione dei redditi

10/11LE imposte da compensare

730, chi è in credito può pagare altri tributi

default onloading pic

Il quadro I può essere compilato dal contribuente che sceglie di usare l’eventuale credito che risulta dal modello 730/2019 per pagare, tramite compensazione nel modello F24, le imposte non comprese nel modello 730 che possono essere versate con il modello F24 (ad esempio l’Imu e la Tasi). In conseguenza di questa scelta il contribuente, nel mese di luglio o agosto, non otterrà il rimborso corrispondente alla parte del credito che ha chiesto di compensare per pagare le altre imposte.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti