La skiarea di Campiglio il comprensorio preferito, al Tonale l'apres ski più divertente

5/5Weekend

Chi non scia punta sulle Spa

Drink e musica in compagnia non sono comunque gli unici svaghi dopo una giornata sulla neve: una buona fetta di utenti preferisce infatti sauna e bagno turco alla Spa dell'albergo o del centro benessere, una cena in baita ma anche una pausa golosa in pasticceria con cioccolata calda e, un tour per lo shopping in paese. Per chi invece fa della sostenibilità un principio e (soprattutto) non vuole rischiare le classiche code da rientro, sulla piattaforma Snowit è ora disponibile l'offerta “Treni della neve” confezionata da Trenord in collaborazione con i comprensori di Aprica&Corteno e Valmalenco: si lascia l'auto in garage e da qualsiasi stazione della Lombardia si raggiungono le due località valtellinesi via rotaia con un costo decisamente comprensivo (58 euro il biglietto di andata e ritorno con ski pass giornaliero e transfer in navetta incluso) e senza l'assillo di dover guidare su strade trafficate.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti