ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùCatturato il killer

Usa, sparatorie a Chicago e Philadelphia in parate 4 luglio. Sei morti e 33 feriti

Secondo alcuni testimoni, l’attentatore di Chicago si trovava sul tetto di un negozio e da lì ha sparato sulla folla. Due agenti feriti a Philadelphia

articolo aggiornato il 5 luglio alle ore 8

Reuters

2' di lettura

Ancora sparatorie negli Usa. Il 4 luglio altre due, in altrettante città. Ed entrambe durante le parate per il 4 luglio, festa dell’Indipendenza americana. Il bilancio più grave vicino Chicago: 6 morti e 31 feriti; arrestato un 22enne, forse un suprematista. Due poliziotti feriti invece a Filadelfia, dove è caccia all’uomo. “La violenza delle armi è un’epidemia che non rinuncio a combattere”, ha affermato Biden.

Morti e feriti a Chicago

Sei persone sono state uccise e almeno 31 ricoverate in ospedale dopo una sparatoria lungo il percorso di una parata per la festa del 4 luglio nel ricco sobborgo di Highland Park, nella periferia Nord di Chicago.

Loading...

Dopo una caccia all’uomo di 8 ore, la polizia ha catturato il killer, Robert Crimo, descritto da uno zio come un giovane silenzioso, tranquillo, solitario, che non aveva mai manifestato comportamenti violenti e stava spesso su Youtube. Parlando con la Cnn, l’uomo ha detto di aver visto il 22enne la sera prima del massacro, domenica. “Era al computer in camera sua”, ha raccontato. “Siamo brave persone, questa cosa è devastante”, ha aggiunto. Bobby, come lo chiamano in famiglia, vive in un appartamento dietro la casa del padre Robert Crimo Jr., ha spiegato ancora Paul. Lo zio ha detto anche di non aver mai visto amici a casa del giovane e per quanto ne sa, non aveva un lavoro, anche se aveva lavorato in una panetteria locale, Panera Bread, prima della pandemia di Covid-19.

Secondo alcuni testimoni, l’attentatore si trovava sul tetto di un negozio e da lì ha sparato sulla folla.

La sparatoria arriva dopo che il 24 maggio 19 bambini e due insegnanti sono stati uccisi in una scuola elementare di Uvalde, in Texas, e dopo l’attacco del 14 maggio che ha ucciso 10 persone in un negozio di alimentari a Buffalo.

Agenti di polizia feriti a Philadelphia

La tensione è alta anche in altre zone degli Stati Uniti. Due agenti di polizia di Philadelphia sono stati colpiti da un proiettile vicino alla Benjamin Franklin Parkway, mentre migliaia di persone celebravano un concerto e uno spettacolo pirotecnico per il 4 luglio. Entrambi gli agenti sono in condizioni stabili, ha riferito la CBS3 Philadelphia, citando il dipartimento di polizia. La polizia è alla ricerca di chi ha sparato.

La città di Akron, Ohio, ha dichiarato lo stato di emergenza, imponendo il coprifuoco e cancellando i fuochi d’artificio del 4 luglio - festa dell’Indipendenza americana - dopo le proteste di domenica sera per l’uccisione da parte di otto agenti del 25enne afroamericano Jayland Walker, di cui la polizia ha diffuso un video shock.

“C’è ancora molto lavoro da fare e non rinuncerò a combattere questa epidemia della violenza delle armi”. Lo ha assicurato il presidente americano Joe Biden in un comunicato sulla strage.



Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti