Sport

Ciclismo, Mondiali 2017: Dumoulin devastante a cronometro

a cura di Datasport


default onloading pic
Tom Dumoulin (c), Primoz Roglic (s) e Chris Froome (Afp)

1' di lettura

Straordinario Tom Dumoulin. L'olandese conquista una strepitosa medaglia d'oro nella cronometro ai Mondiali di ciclismo in corso a Bergen, in Norvegia. Dumoulin parte a tutta e rifila 57" al secondo classificato, lo sloveno Primoz Roglic. Medaglia di bronzo per il vincitore dell'ultimo Tour de France e della Vuelta, Chris Froome, che stava quasi per essere raggiunto proprio dall'olandese. Sesto posto per l'unico italiano in gara: Gianni Moscon.

  Straordinario Tom Dumoulin. L'olandese ha conquistato la medaglia d'oro nella crono mondiale dei professionisti in corso a Bergen, in Norvegia. Il 26enne ha letteralmente incendiato i 31 chilometri del percorso, con una salita di 3,4 nel finale, chiudendo con il tempo di  44’41” e infliggendo un distacco di 57” al sorprendente sloveno Roglic, secondo al traguardo. Solo terzo, invece, il vincitore del Tour de France e della Vuelta 2017, Chris Froome, che nel finale ha anche rischiato di farsi agganciare dall'olandese nonostante fosse partito 1 minuto e 30 secondi prima. Per Dumoulin un risultato storico visto che l'olandese unisce l’oro mondiale contro il tempo alla vittoria del Giro d’Italia, un’accoppiata che non riusciva a nessuno dai tempi di Jan Ullrich, che nel 1999 vinse Vuelta e cronometro iridata.

Ottima prestazione del 23enne trentino Gianni Moscon, l'unico italiano al via, già di bronzo con il Team Sky domenica nella cronosquadre. L'azzurro, alla prima esperienza in una cronometro di questo livello, ha chiuso al sesto posto a 1’29” ad appena 8” dal podio. Deludente, invece, la prova del campione uscente Tony Martin, che ha chiuso al nono posto.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...