fatto a mano

Cilento, una cravatta dedicata all'Italia che reagisce alla pandemia

L'imprenditore partenopeo Ugo Cilento ripropone l'edizione speciale dedicata ai 150 anni dell'Unità d'Italia

di Vera Viola

default onloading pic

L'imprenditore partenopeo Ugo Cilento ripropone l'edizione speciale dedicata ai 150 anni dell'Unità d'Italia


1' di lettura

Una cravatta per l'Italia. Viene riproposta da Ugo Cilento, a.d. dell'omonima azienda ultracentenaria di Napoli. «Nove anni fa disegnai e creai una cravatta per i 150 anni dell'Unita' d'Italia - racconta lo stilista e imprenditore -. Oggi voglio realizzarla nuovamente per mandare un messaggio di forza e un augurio di unità e solidarietà a tutti in questo momento di grande difficoltà. Sarà la prima cravatta che indosserò con orgoglio quando sarà possibile riprendere le nostre attività. W l'Italia!».


Quella dei 150 anni è una delle tante cravatte delle “edizioni speciali” che Cilento crea - facendole realizzare a mano nel segno dell'alta manifattura italiana - e dedica a storia, eventi, monumenti e costume di Napoli e dell'Italia. Qualche esempio: la cravatta del Giro d'Italia, quella delle Universiadi, la cravatta delle professioni e quella dei monumenti di Napoli. O anche del museo delle Ferrovie di Pietrarsa, per citare solo pochi esempi. Qualcuna, di tanto in tanto, torna in produzione e nelle vetrine. Come quella delle celebrazioni dell'Unità.

«Ne sono rimaste pochissime - aggiunge Ugo Cilento - mi piacerebbe rimetterla in produzione appena sarà consentito riaprire le fabbriche». E conclude: « Le riproporrò per dedicarle, non di certo alla pandemia, ma al Paese che la supera ».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti