ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùBilancia commerciale

Cina: cala la domanda e l’export di febbraio va a -6,8%, l’import -10,2%

Impatto prevedibile dell’indebolimento della richiesta dall’estero sulla bilancia commerciale di gennaio-febbraio, bimensile per correggere le distorsioni del Capodanno cinese

di Rita Fatiguso

3' di lettura

I dati delle dogane cinesi pubblicati su base bimestrale gennaio-febbraio per impattare le distorsioni del Capodanno cinese dimostrano l’impatto del calo della domanda di gennaio e febbraio inferiori del 6,8% rispetto all’anno precedente, dopo un calo annuo del 9,9% registrato a dicembre. Le importazioni sono state inferiori del 10,2%, un risultato peggiore rispetto a dicembre, quando erano inferiori del 7,5% rispetto a un anno prima.

Il mondo rallenta

Le esportazioni cinesi per il periodo gennaio-febbraio sono quindi diminuite, indicando la continua debolezza della domanda estera e sostenendo le preoccupazioni del Governo secondo cui un rallentamento globale ostacolerà la ripresa del paese dai danni dell’era della pandemia. Anche le importazioni sono diminuite, i dati del governo hanno mostrato martedì, riflettendo anche la debole domanda estera, dal momento che il Paese importa parti e materiali dall’estero per molte delle sue esportazioni.

Loading...

Le importazioni sono state inferiori del 10,2%, un risultato peggiore rispetto a dicembre, quando erano inferiori del 7,5% rispetto a un anno prima. I dati sono il risultato del peggioramento della domanda globale di beni, dato che il calo delle esportazioni è avvenuto non solo in Cina, ma anche tra altri grandi esportatori asiatici, come la Corea del Sud e il Vietnam..

Il peso dell’inflazione

Un calo del 26,5% nelle importazioni cinesi di semiconduttori indica un mercato ridotto per le esportazioni di elettronica di consumo che le usano per produrre. La Cina ha appena fissato un obiettivo di crescita del prodotto interno lordo quest’anno di circa il 5%, dopo che i severi controlli della pandemia dello scorso anno hanno portato l’economia a uno dei tassi più bassi degli ultimi decenni. Il Pil dello scorso anno è aumentato solo del 3% rispetto al 2021.

Il ministro del Commercio Wang Wentao ha avvertito che la pressione al ribasso sulle importazioni ed esportazioni cinesi avrebbe inciso sulla bilancia commerciale, proprio a causa del rischio di una recessione globale e dell’indebolimento della domanda esterna.

In termini di valore in dollari, le importazioni sono diminuite più delle esportazioni, suggerendo una domanda debole sia nei mercati interni che in quelli esteri.

La Borsa accusa il colpo

I dati hanno spinto al ribasso le azioni di Hong Kong e della Cina continentale, cancellando i guadagni precedenti. L’indice Hang Seng di Hong Kong è sceso dello 0,33%, mentre l’indice delle blue chip cinesi CSI300 è stato dell’1,46%. Le importazioni cinesi di carbone e soia sono aumentate rispetto all’anno precedente, mentre gli arrivi di greggio sono diminuiti dell’1,3%. Le importazioni di gas naturale sono diminuite del 9,4%. Le esportazioni verso gli Stati Uniti sono diminuite del 21,8%, mentre le importazioni dagli Stati Uniti sono diminuite del 5%. Le esportazioni verso l’Unione Europea sono diminuite del 12,2%, con le importazioni in calo del 5,5%.

Gli economisti stimano che le importazioni si riprendano gradualmente con il ritorno della fiducia dei consumatori dopo la rimozione delle restrizioni COVID-19 a dicembre, ma temono che il rallentamento all’estero potrebbe anche frenare il volume delle merci in arrivo in Cina. A febbraio, l’attività manifatturiera si è espansa al ritmo più veloce in oltre un decennio, come hanno mostrato i dati del National Bureau of Statistics la scorsa settimana, dando motivo di ottimismo agli economisti. I dati sull’attività industriale di altre economie asiatiche per febbraio sono stati più pessimistici, tuttavia, rafforzando l’opinione che le condizioni all’estero fossero più deboli.

Riproduzione riservata ©

loading...

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti