PLENARIA DEL PARLAMENTO

Cina, Pil 2017 in calo a +6,5% ma l'attenzione è tutta sulla Difesa

dalla nostra corrispondente Rita Fatiguso

La sessione plenaria del Parlamento cinese (Xinhua/Liu Weibing)

2' di lettura

PECHINO -L'obiettivo di crescita del 2017 si ferma a quota 6,5%, con un'ottimistica apertura a cifre più alte, laddove possibile. È il quarto discorso di Li Keqiang basato sul Work Report del Governo davanti al Parlamento riunito in seduta comune, ed è forse il discorso più realistico mai pronunciato finora dal premier cinese. La Cina si ritrova alle prese con problemi strutturali irrisolti in un quadro generale dominato da incertezza economica, ma anche politica e di fragilità fisica.

Un senso di insicurezza spinge il Paese a enfatizzare il capitolo Difesa, già ieri durante la conferenza stampa della portavoce Fu Ying era rimbalzata la cifra del 7% di aumento del budget, in flessione ma pur sempre consistente, oggi Li Keqiang, non a caso, ha promesso un maggiore sostegno per l'esercito, compreso il rafforzamento delle difese marittime e aeree.

Loading...

Il dettaglio della spesa però era assente, nel Work Report, anche se Li Keqiang ha parlato ampiamente di salvaguardia della difesa della sovranità. L'obiettivo di spesa della Difesa infatti non è stato incluso nel bilancio come è stato negli anni precedenti, fino all'anno scorso, e nonostante le promesse di trasparenza su questo versante. La riforma della Difesa, comunque, andrà proseguita, ha detto il premier. Le dispute territoriali nel Mar Cinese Orientale, nel Mar Cinese Meridionale e sul fronte Taiwan, che la Cina rivendica come propria in nome del principio dell'Unica e sola Cina sono un nervo scoperto. Da qui l'obiettivo di rafforzare la difesa per mare e per terra in nome della salvaguardia della stabilità, della pace internazionale.

La cifra in bilancio della difesa per l'anno scorso, 954.350 milioni di yuan (138,40 miliardi di dollari) era stato ampiamente analizzato, anche se la sproporzione rispetto alla Cina è ancora evidente, l'America spende quattro volte tanto e con Donald Trump sta meditando un aumento del 10 per cento nel 2017.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti