il forum di boao

Cina, Xi Jinping annuncia riduzione di dazi sull’import di auto

di Rita Fatiguso


Cina: Xi promette taglio tariffe a import veicoli

1' di lettura

Fa grandi concessioni agli investitori stranieri il presidente Xi Jinping dal palco del Forum di Boao for Asia e nel suo atteso discorso – disinnescando la miccia dei dazi al rialzo - promette di ridurre le tariffe sull’import di macchine straniere e di eliminare al tempo stesso i limiti alla capitale delle società automobilistiche cinesi. L'idea generale espressa dal presidente è quella di di ridurre le tasse all'import per incentivarle e il Governo – ha detto Xi Jinping - studierà importanti misure al riguardo. Daimler AG, BMW AG, Toyota, Lexus dovrebbero ricavarne indubbi vantaggi, visto che attualmente i dazi su questi prodotti sono del 25%.

Si ricomincia da qui, dunque, con una promessa che sta molto a cuore alle aziende che investono in Cina e il cui sentiment negli ultimi anni era stato altalenante: il rafforzamento della proprietà intellettuale.

Xi ha dunque smorzato i toni sulla guerra commerciale con gli Usa che non ha mai peraltro citato nel discorso. Del resto, il tema dell'attrazione degli investimenti e dell'incremento dell'import rappresentano una costante delle politiche economiche cinesi degli ultimi anni. Adesso, subiscono un'accelerazione sotto i colpi della politica di Donald Trump. Chi vincerà non è dato (ancora) saperlo.

Soltanto il fido consigliere economico Liu He, promosso vice premier, aveva osato dire che il discorso di Xi sarebbe stato sorprendente. I mercati hanno brindato, adesso bisognerà capire quanto grandi sono le concessioni di Xi all'Occidente.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...