il monitoraggio

Cinque regioni con l’indice di contagiosità sopra l’1. Ecco l’Rt della tua zona

Solo in Basilicata l’indice è a quota zero

di N.Co.

Coronavirus: il contagio nella tua regione. Cinque sono sopra l’1

Solo in Basilicata l’indice è a quota zero


1' di lettura

Il coronavirus non arretra. Sono 5 le Regioni con un indice Rt, il tasso di contagiosità, superiore a 1. Si tratta dell’Emilia Romagna (1,2), che ha lo stesso valore del Veneto. Segue la Toscana con 1,12, il Lazio con 1,07 e il Piemonte con 1,06. La Lombardia registra uno 0.92. Lo attesta il Monitoraggio settimanale dei casi di coronavirus del ministero della Salute e dell’Istituto superiore di Sanità per il periodo dal 29 giugno al 5 luglio. Un dato allarmante se si considera che non ci sono mai state cinque regioni con Rt sopra l’1 dall’inizio della pandemia. Anche se il direttore della prevenzione del ministero della Salute Gianni Rezza ricorda che «alcuni focolai di rilevanza più o meno grave sono stati causati dall’importazione di infezioni dall’estero». Oltre ad alcuni focolai che si sono sviluppati in posti di lavoro.

Basilicata a quota zero

All’estremo opposto della scala c’è la Basilicata che ha un Rt a zero. La scorsa settimana le regioni con il valore di Rt sopra 1 erano 3, Emilia Romagna (1.28), Veneto (1.12) e Lazio (1.04).

Gli indici delle altre

Ecco i valori dell'indice in regioni e province autonome: Abruzzo 0.72, Basilicata 0, Calabria 0.38, Campania 0.88, Emilia Romagna 1.2, Friuli Venezia Giulia 0.64, Lazio 1.07, Liguria 0.82, Lombardia 0.92, Marche 0.87, Molise 0.21, Provincia Bolzano 0.33, Piemonte 1.06, Provincia Trento 0.51, Puglia 0.54, Sardegna 0.19, Sicilia 0.24, Toscana 1.12, Umbria 0.56, Valle D’Aosta 0.06, Veneto 1.2.


Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti