motorsport / grandi gare

Citroën conquista la prima vittoria nel Cir al Rally del Friuli Venezia Giulia

Al 55° Rally del Friuli Venezia Giulia, la Citroën C3 R5 di Luca Rossetti e Eleonora Mori conquista la sua prima vittoria nel Campionato Italiano Rally. Dietro l'equipaggio del Double Chevron sono arrivati Crugnola-Ometto su Skoda Fabia che hanno passato i leader di campionato proprio sull'ultima prova, Basso-Granai.

di Giulia Paganoni


default onloading pic

2' di lettura

Una gara davvero intensa e ricca di colpi di scena, quella che è andata in scena a Udine. Tutti gli equipaggi erano determinati e tra i grandi favoriti Rossetti-Mori che volevano portare alla vittoria la C3 R5, la prima nel Cir, e rifarsi dallo zero di Roma. Un altro grande protagonista atteso era Campedelli-Canton che con la nuova Fiesta R5 sembrava aver trovato un buon feeling.

E la realtà ha visto questi due equipaggi battersi a colpi di secondi ma fino alla prova speciale numero nove, quando l'equipaggio di Ford Racing ha forato ben due pneumatici dovendo perdere minuti preziosi per il cambio degli pneumatici.

A questo punto si sono fatti notare anche gli altri due protagonisti del campionato, Basso-Granai e Crugnola-Ometto (entrambi su Skoda Fabia R5), quest'ultimo autore di un'altra performance di alto livello. Infatti, dopo aver fatto registrare tempi altalenanti tra la seconda e la settima posizione, l'equipaggio ci ha creduto fino agli ultimi metri firmando la vittoria dell'ultima prova e conquistando la seconda piazza d'onore facendo retrocedere Bassa-Granai.

Grande performance anche quella degli ufficiali Peugeot Ciuffi-Gonella che con la 208 R2 hanno conquistato la quinta vittoria stagionale, avvicinandosi sempre di più al titolo. Grande soddisfazione anche per questa prestazione che pone l'equipaggio di Peugeot Italia all'ottavo posto assoluto in classifica generale della gara. Un risultato frutto della grande preparazione e strategia azzeccata da parte della squadra, ma anche di una Peugeot 208 che si conferma ancora una volta una gran vettura con cui correre nelle competizioni.

Classifica: Citroën in testa la costruttori
Dopo l'appuntamento friulano, la classifica vede leader sempre Basso con 74,5 punti, seguito da Rossetti a 61,5, Campedelli a 56,75 e Crugnola a 52,25.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...