ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùFinanza

Claudia Parzani confermata nella classifica HERoes Women Role Model

Claudia Parzani, unica italiana, è stata inclusa nella categoria Heroes Women Executives Role Model che celebra le donne, in ruoli apicali a livello internazionale

di R.Fi.

3' di lettura

Claudia Parzani, Partner di Linklaters e Presidente di Borsa Italiana, per la sesta volta consecutiva è stata inclusa da HERoes e Yahoo Finance nella classifica HERoes Women Role Model, il cui obiettivo è quello di premiare figure di elevato profilo professionale che si sono distinte a livello globale per iniziative volte al miglioramento della posizione delle donne nel mondo del lavoro.

Claudia Parzani, unica italiana, è stata inclusa nella categoria Heroes Women Executives Role Model che celebra le donne, in ruoli apicali a livello internazionale, che stanno guidando il cambiamento utilizzando la loro influenza e la loro posizione professionale per promuovere attivamente una cultura inclusiva nel mondo del lavoro. Inclusa in questa classifica internazionale sin dalla sua prima edizione, Parzani ha già ricevuto analoghi riconoscimenti nel 2021, nel 2000 e nel 2019 (categoria 100 Women Executives), nel 2018 (Top 10 Female Role Model per il Financial Times e HERoes) e nel 2017 (Top 10 Champion of Women in Business per il Financial Times e HERoes).

Loading...

Da sempre molto appassionata di inclusione e temi sociali, l’avvocata e presidente di Borsa Italiana sostiene numerose iniziative finalizzate a promuovere la parità di genere e supportare il talento nel mondo del lavoro. È fondatrice di Breakfast@Linklaters, network di esponenti della business community femminile ed ambasciatrice per l'Italia della campagna internazionale “Inspiring Girls” per promuovere e supportare il giovane talento femminile. Membro dell'organo consultivo di UNHCR Italia, è attivamente impegnata nella campagna dell'UNHCR per finanziare gli studi di studentesse e studenti rifugiati. In passato ha fatto parte e presieduto il consiglio direttivo di Valore D e attualmente siede nel comitato scientifico di Parks – Liberi e Uguali e presiede il consiglio strategico della Fondazione Italia per il dono onlus – F.I.Do..

Autrice del libro «Meravigliose, tour guidato all'interno di noi stesse», volume scritto a quattro mani con Francesca Isola, autrice di teatro e attrice, edito da Il Sole 24 Ore, Parzani nel 2022 ha ricevuto il Premio Internazionale Tecnovisionarie, promosso da Women&Tech – Associazione Donne e Tecnologie, per il suo esempio di “cultura manageriale al femminile improntato su gentilezza, generosità e competenza”.

«“Adoro il verbo includere, trovo che sia un verbo straordinario perché ci parla del diritto all'unicità. Ci racconta storie di coraggio e forza, parla di sogni e caparbietà, non tralascia di ricordare le sofferenze, l'emarginazione, i rumorosi silenzi. Includere vuol dire accogliere, amare una voce diversa. Vuol dire arricchirsi e guardare il mondo con occhi nuovi. Noi non possiamo rinunciare a tutte queste opportunità. Siamo di fronte a nuove e continue sfide che richiedono capacità di innovare, flessibilità e creatività. La diversità sotto qualsiasi aspetto è sempre più importante per guardare al futuro con fiducia. Per disegnare un futuro migliore. Per tutti» commenta la manager.

Claudia Parzani è, dal 2007, partner dello studio legale internazionale Linklaters, studio per il quale ha ricoperto negli anni importanti ruoli manageriali: da giugno 2018 ad aprile 2022 è stata infatti global business development e marketing partner mentre da novembre 2016 ad aprile 2021 ha svolto l'incarico di managing partner per l'area Western Europe facendo parte, in tale veste, del comitato esecutivo globale e guidando il board europeo della firm.

Da aprile 2022 è presidente di Borsa Italiana dopo aver ricoperto il ruolo di Vicepresidente e in precedenza quello di amministratore non esecutivo. È inoltre vice presidente de Il Sole 24 Ore. Da aprile 2017 ad aprile 2022 ha ricoperto il ruolo di presidente di Allianz S.p.A., dopo esserne stata, nel triennio precedente, amministratore non esecutivo. In passato è stata altresì componente esterno del consiglio di amministrazione del Politecnico di Milano e amministratore non esecutivo di primarie società quotate.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti