Stati Uniti

Clima, New York fa causa a Exxon Mobil

dal nostro inviato Riccardo Barlaam

default onloading pic
(Ap)


2' di lettura

NEW YORK - Il colosso energetico Exxon Mobil per anni avrebbe truffato i suoi azionisti con falsi dati rispetto alla “gestione dei rischi posti al suo business dai costi crescenti per le regole in arrivo sui cambiamenti climatici”. Lo stato di New York, per via del suo procuratore generale Barbara Underwood, ieri ha depositato le accuse contro Exxon in un tribunale di Manhattan, per avviare una causa penale per frode. Al termine di tre anni di indagini che coinvolgono i vertici della società petrolifera.
Come si legge nella nota della procura dello stato di New York, Exxon avrebbe messo in piedi “uno schema fraudolento a lungo termine” perché “per anni ha rassicurato gli investitori sulla probabilità di regole sempre più stringenti sulle emissioni di gas serra, che stanno alimentando il cambiamento climatico e che il gruppo emette in grande quantità”.

Tuttavia, è l'accusa, l'azienda “non ha rispettato” quanto comunicato “fuorviando gli investitori sulla vera esposizione della società alle regolamentazioni e alle politiche crescenti adottate per mitigare gli effetti avversi del cambiamento climatico”.
Secondo il procuratore Underwood, “gli azionisti hanno investito il loro denaro e riposto la loro fiducia in Exxon, che li ha rassicurati sul valore di lungo termine dei suoi titoli visto che l'azienda ha sostenuto di avere tenuto conto dei rischi; ma come emerso dalla nostra inchiesta, Exoon non lo ha fatto”.
Per il magistrato in tutti questi anni, “Exxon ha costruito un'immagine di facciata per sviare gli investitori portandoli a credere che l'azienda stava gestendo i rischi al suo business legati alla legislazione del cambiamento climatico quando, di fatto, li stava intenzionalmente e sistematicamente sottostimando o ignorando, il contrario di quanto comunicato in pubblico”.
Scott Silvestri, il portavoce della società energetica texana, non ha voluto rilasciare dichiarazioni.
A Wall Street il titolo Exxon nella seduta odierna ha ceduto il 2,78%, a 77,62 dollari. Da gennaio ha perso quasi il 6% e negli ultimi 12 mesi il 5,7%. Dopo lo Stato di New York anche le Us Virgin Island e lo stato del Massachusetts hanno intenzione di avviare delle cause penali contro Exxon Mobil per gli stessi motivi.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti