ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùFinanza sostenibile

Clima, Zurich prima assicurazione a lanciare un fondo a zero impatto di CO2

È il Carbon Neutral World Equity Fund che utilizzerà i crediti di carbonio per azzerare 9 tonnellate equivalenti di anidride carbonica

di Vitaliano D'Angerio

(AFP)

2' di lettura

Basse emissioni di CO2 (circa 9 tonnellate equivalenti di anidride carbonica). E anche queste verranno azzerate grazie ai crediti di carbonio. Il gruppo assicurativo Zurich ha lanciato lo Zurich Carbon Neutral World Equity Fund: è la prima compagnia al mondo a cimentarsi con un tale prodotto finanziario. Saranno i clienti italiani a ricevere per primi quest’offerta in Europa insieme a svizzeri, tedeschi e portoghesi. Sugli altri mercati coperti dal gruppo elvetico, il fondo a zero CO2 arriverà nel 2022. Più in generale, Zurich sta ampliando la strategia Esg ai prodotti unit-linked.

Come funziona il meccanismo del fondo

«Il fondo – fanno sapere dal gruppo assicurativo – offre un’opzione d’investimento ben diversificata in società a basse emissioni e leader nella tecnologia clean. Le emissioni di gas serra delle aziende del fondo sono stimate pari a sole 9 tonnellate equivalenti di anidride carbonica per milione di dollari investiti, rispetto alle 68 tonnellate di una strategia d’investimento tradizionale». Quest’ultime sono state elaborate sulla base dell'indice Msci World al 31 agosto 2021.

Loading...

Le 9 tonnellate equivalenti di CO2 a loro volta verranno azzerate. «Le emissioni residue del fondo sono compensate – viene spiegato – tramite crediti di carbonio di alta qualità, così da raggiungere la neutralità climatica».

«Siamo lieti di offrire ai nostri clienti delle assicurazioni sulla vita l’opportunità di risparmiare con noi – dichiara Alison Martin, Ceo Emea e Bank Distribution di Zurich – e di investire in un futuro a basse emissioni di carbonio con il primo prodotto d’investimento unit-linked a zero emissioni».

Strategie future sulle unit-linked

Il fondo a zero emissioni è il primo passo di una strategia Esg che riguarderà tanti altri prodotti della compagnia elvetica. «I clienti del ramo vita retail richiedono sempre più soluzioni Esg – ribadiscono dalla Svizzera –. Lanceremo dunque altri prodotti e soluzioni d’investimento nei prossimi mesi. Il gruppo offrirà inoltre la propria competenza in materia di investimenti responsabili ai clienti unit-linked, uniformando le sue attuali pratiche di integrazione Esg, le capacità di impact investment e l’approccio di collaborazione settoriale tra attività di bilancio e attività unit-linked»

In particolare, la compagnia elvetica integrerà le valutazioni Esg nel processo di selezione dei fondi e utilizzerà l’esperienza nell’impact investing per aiutare i clienti a raggiungere gli obiettivi di impatto.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti