quotazione

Cliniche Garofalo, per l’Ipo c’è già il tutto esaurito

di Carlo Festa

default onloading pic


2' di lettura

Sono pronte a sbarcare a Piazza Affari il prossimo 9 novembre le cliniche Garofalo Health Care (GHC), operatore della sanità privata accreditata in Italia.
Il book dell'Ipo risulta infatti coperto già da mercoledì scorso. La società ha lanciato un'offerta di sottoscrizione, riservata a investitori istituzionali, che ha avuto per oggetto 20 milioni di azioni, pari al 25% del capitale sociale post aumento. A questo si aggiunge una greenshoe pari al 10% dell'offerta (2 milioni di azioni). Tra gli istituzionali, secondo indiscrezioni, potrebbero esserci Kairos, Azimut, Eurizon. Il price range è compreso tra tra 200 e 220 milioni. Lunedì potrebbero essere accettati nuovi ordini, mentre martedì potrebbe essere fissato il prezzo.

All'interno dell'Ipo, un ruolo fondamentale è quello che è stato assunto dal private equity Peninsula Capital, fondo attivo nelle operazioni di minoranza e già noto per le transazioni su Italo, Kiko e Azimut. La società, che fa capo a Maria Laura Garofalo, ha infatti sottoscritto con Pensisula Capital, un accordo con il quale il fondo si impegna a sottoscrivere una parte dell'offerta per un ammontare non inferiore a 27,3 milioni al valore minimo della forchetta indicativa di prezzo.

Nel caso in cui il prezzo di offerta fosse fissato al minimo della forchetta la partecipazione di Peninsula Capital, a seguito dell'eventuale esercizio dell'opzione greenshoe, sarebbe di poco inferiore al 10%.
Lo statuto prevede inoltre la maggiorazione del diritto di voto, già chiesta da uno dei veicoli (Larama 98) attraverso il quale Maria Laura Garofalo controlla la società. Il gruppo ha superato ricavi da 150 milioni di euro lo scorso anno con un ebitda da 27 milioni. Garofalo potrebbe essere valutata 8-9 volte quest'ultimo indicatore.

Le nuove risorse dell'operazione, che vede come advisor Lazard e Gianni Origoni Grippo Cappelli e come global coordinator Credit Suisse ed Equita, sarebbero destinate alla crescita, anche per acquisizioni.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti